Nuove supersportive cinesi da oltre 200 CV

Sono apparse le foto di una misteriosa QJ Motor 1000 RR. Si tratta della prima supersportiva cinese spinta da un motore a quattro cilindri di 1.000 cc. Potrebbe sfruttare la piattaforma MV Agusta. Ma nell'aria c'è anche una nuova CFMOTO motorizzata... KTM

1/10

CFMOTO 1000 RR

1 di 2

In molti paesi asiatici le moto con motori a quattro cilindri stanno diventando sempre più popolari. Questo anche perché sono considerate degli “status symbol” nella mischia di moto spinte da propulsori mono o bicilindrici. Questo anche nelle basse cilindrate, dove sempre più modelli, tra i 250 e i 400 cc, sfruttano questa configurazione. Una superbike di 1.000 cc di un produttore cinese, particolarmente prestigiosa, non esiste ancora, però. O almeno, finora…

Sul web sono apparse le foto di una nuova, misteriosa, QJ Motor 1000 RR. Dall’immagine sembra che questo nuovo modello possa sfruttare la base tecnica delle più recenti MV Agusta 1000. E l’ipotesi non è poi così bizzarra, se consideriamo che QJ Motor è l'attuale partner di cooperazione cinese di MV Agusta. Dati tecnici, ovviamente, non sono stati diffusi, ma dall’immagine vediamo carene affilate, forcellone monobraccio, forcella a steli rovesciati, pinze freno Brembo ad attacco radiale e codino con scarichi alti in pieno stile MV.

Ma c’è anche un altro possibile secondo modello in arrivo...

Qualche mese fa CFMOTO ha fatto richiesta in Cina per l’omologazione di un nuovo modello, che si presenta con lo stesso nome, 1000 RR, appunto. In quel caso, però, i documenti ci mostrano una sportiva spinta da un motore a quattro cilindri, ma con configurazione a V. Si tratta di un motore V4 dal design moderno, con un layout a corsa breve, orientato quindi alle massime prestazioni. Infatti, i documenti ci parlano di una potenza massima di 150 kW, ovvero 204 CV. In questo caso, CFMOTO potrebbe sfruttare il know how di KTM per realizzare un propulsore di questo tipo (vero che KTM non ha in gamma un V4, ma la Casa sfrutta un motore di questo tipo in MotoGP e ha tutte le conoscenze necessarie per sviluppare un V4 "stradale").

In un caso o nell’altro, quindi, è chiaro che la Casa cinesi stiano lavorando al progetto della prima supersportiva di 1.000 cc. Non ci resta che aspettare i prossimi mesi per saperne di più.

1/8

I disegni di brevetto della CFMOTO 1000 RR con motore 4 cilindri a V 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA