Borile: la nuova café racer si chiama B 300 CR

L’Azienda veneta ha presentato a Milano una nuova creazione, che sarà in vendita da novembre): monocilindrico 4 tempi da 300 cc raffreddato ad aria, telaio in lega leggera, serbatoio in alluminio e componenti ricavati dal pieno sono alcune delle caratteristiche salienti di questa nuova moto che si ispira al passato. Info, foto e prezzo

Borile: la nuova café racer si chiama b 300 cr

La Casa di Vò Euganeo ha presentato a Milano una nuova piccola cafè racer, la B 300 CR (qui le foto). La produzione della nuova Borile si terrà nello stabilimento di Cinisello Balsamo e la commercializzazione è prevista per novembre, in concomitanza con Eicma 2015, il prossimo novembre. In attesa di provarla, scopriamone insieme le caratteristiche.

 

Borile b 300 cr: vintage fuori, moderna dentro

La cafè racer di Borile monta un monocilindrico 4 tempi 4 valvole raffreddato ad aria da 292,4 cc capace di una potenza di 20 kW (27, 2 CV) a 7.500 giri e con una coppia massima di 24 Nm a 6.000 giri/min. La frizione è a dischi multipli in bagno d’olio ed il cambio a 5 marce.

Un propulsore senza troppe pretese, inserito in una ciclistica “di qualità”: il telaio è in lega leggera 7020 saldato a TIG (Tungsten Inert Gas) con sottoculla in tubi di acciaio (anch’essi con il medesimo processo di saldatura). Il reparto sospensioni è affidato ad una forcella a steli rovesciati da 41 mm Ø con le piastre di sterzo in Ergal ricavate dal pieno, mentre al posteriore troviamo un classico mono ammortizzatore. I cerchi a raggi da 17” sono in alluminio (e calzano gomme 120/70 e 150/70) con mozzi in lega leggera ricavati dal pieno. I freni sono entrambi a disco (da 320 mm davanti e da 220 mm al posteriore) con pompe idrauliche e tubi in treccia metallica. Il serbatoio, che ha una capacità di 8,5 litri, è in alluminio, così come le fiancatine. Lo stile essenziale e l’utilizzo di leghe leggere fanno sì che il peso della nuova Borile sia contenuto in 119,5 kg a secco.

Il prezzo della Borile B 300 CR è di 6.100 euro (chiavi in mano, spese di messa in strada incluse, che Motociclismo quantifica in 250 euro).

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA