Nuova BMW S 1000 R: minor peso e look stravolto

La Casa di Monaco ha tolto i veli alla versione 2021 della propria muscle naked. La nuova BMW S 1000 R eredita dalla sportiva 1.000 cc di ultima generazione motore Euro 5 (rivisto per la nuda, non cambia la potenza massima rispetto al passato), elettronica e parte della ciclistica. Inedito il look, con il frontale ispirato a quello delle altre naked di famiglia

1/45

1 di 7

Dopo averci mostrato il futuristico scooter elettrico Definition CE 04, BMW torna ai giorni nostri e ci svela la nuova S 1000 R m.y. 2021. La moto si presenta con un’estetica ben diversa da quella del modello precedente, con elementi presi sia dalla supersportiva S 1000 RR, come il codino rastremato con telaietto posteriore a vista, sia della F 900 R (simile a quest’ultima la forma del faro anteriore). Troviamo poi un'elettronica aggiornata e una nuova strumentazione, composta da un display TFT a colori da 6,5". “Sottopelle”, invece, la nuova naked bavarese eredita gran parte delle tecnologie dalla sorella più sportiva. Il quattro in linea di 999 cc è ora omologato Euro 5, ma non cambia la potenza massima, che resta di 165 CV. Nuovo, invece il telaio. Il peso cala a 199 kg (6,5 kg in meno rispetto al modello precedente) e la dotazione di serie si arrichisce con ABS Pro, Dynamic Traction Control (DTC) e luci full LED.

Nelle pagine successive trovate tutti i dettagli sulla nuova S 1000 R 2021.

1/32

BMW S 1000 R 2021

Il quattro cilindri in linea di 999 cc della S 1000 R si basa sul quello della sorella sportiva S 1000 RR, ma non è dotato di fasatura variabile ShiftCam (come sulla S 1000 XR). È più leggero di 5 kg rispetto al precedente e, nonostante l'omologazione Euro 5, non cambiano i dati di potenza e coppia, che ancora si assestano a 165 CV a 11.000 giri/min. e 114 Nm a 9.250 giri/min. Al fine di ridurre i livelli di rumore e consumo di carburante, nonché regime medio di rotazione del motore, soprattutto a velocità di crociera sulle strade extra urbane, la 4a, 5a e 6a marcia hanno ora rapporti più lunghi.

Oltre alla frizione anti-saltellamento, più morbida e auto-rinforzante, per la nuova S 1000 R è disponibile come optional il controllo della coppia di trascinamento del motore (MSR).

1/12

Il telaio è completamente nuovo, basato anch'esso su quello della S 1000 RR con Flex Frame, cinematismo progressivo Full Floater Pro e forcellone con carpiata inferiore. Il telaio è stato anche sottoposto a una significativa riduzione del peso, come tutta l'intera moto.

Nel telaio chiamato Flex Frame il motore assume una funzione portante molto più grande di prima. Il nuovo telaio ha un design molto stretto, questo riduce notevolmente la larghezza della moto nella zona di contatto del ginocchio. Il forcellone a capriata inferiore è stata rilevato dalla S 1000 RR e il monoammortizzatore, grazie al cinematismo Full Floater Pro, si trova ora più lontano dal pivot del forcellone e dal motore.

I supporti regolabili di aggancio del manubrio consentono al motociclista di effettuare adattamenti ergonomici. Due posizioni sono già disponibili di serie: 0 mm / +10 mm verso la parte anteriore. Inoltre, sono disponibili come optional i supporti manubrio rialzati di 10 mm.

1/17

La nuova S 1000 R 2021 è equipaggiata di serie con Dynamic Traction Control DTC, ABS Pro cornering e tre modalità di guida: "Rain", "Road" e "Dynamic". Come optionale è disponibile anche la modalità "Dynamic Pro", completamente configurabile con una gamma particolarmente ampia di impostazioni aggiuntive incluse nell'otional "Riding Modes Pro". Con "Riding Modes Pro", la nuova S 1000 R dispone anche della funzione "Engine Brake" come parte del controllo della coppia di trascinamento del motore (MSR) e la funzione "Power Wheelie". Come parte dell'opzione "Riding Modes Pro", Dynamic Brake Control (DBC) supporta inoltre il pilota durante le manovre di frenata di emergenza.

Anche il nuovo quadro strumenti TFT a colori da 6,5" della S 1000 R è stato rilevato dalla S 1000 RR. Il pilota può scegliere tra schermi personalizzati per vari scopi. La schermata Pure Ride, ad esempio, fornisce tutte le informazioni necessarie per la normale guida su strada, mentre un'ulteriore schermata principale mostra i display per l’angolo di piega, la decelerazione e il controllo della trazione. Il pacchetto M, optional, fornisce una terza schermata principale con display a barre e timer lap. Grazie alla connettività bluetooth, di serie, è possibile avere la navigazione a freccia direttamente sulla strumentazione.

L'impianto di illuminazione è di tipo full LED'Gli indicatori di direzione posteriore sono stati adottati dalla S 1000 RR e dispongono di una funzione integrata di luce posteriore/freno. Gli indicatori di direzione anteriori sono fissati allo stelo della forcella. Come optional è disponibile il kit "Headlight Pro", ovvero le cornering light, che sfruttano ulteriori moduli LED.

1/15

La nuova S 1000 R sarà disponibile dal 2021 in tre livree, rossa, grigia pastello con dettagli gialli e bianca/blu, a partire da 14.800 euro c.i.m.

Prezzo "chiavi in mano", comprensivo di "messa in strada" e, come da tradizione BMW, del primo tagliando.

1/12

I punti salienti della nuova BMW S 1000 R:

  • nuovo motore 4 cilindri in linea, 5 kg più leggero, basato sulla S 1000 RR con guidabilità e erogazione ai medi regimi ulteriormente ottimizzati, nonché nuovi rapporti di 4°, 5° e 6° marcia.
  • riduzione del peso di 6,5 kg per 199 kg di peso vuoto DIN o 202 kg incluso pacchetti Comfort e Dynamic. Il pacchetto M riduce il peso del veicolo di altri 4,8 kg (2 kg con ruote forgiate / 3,7 kg con ruote in fibra di carbonio).
  • Potenza massima e coppia 165 CV a 11 000 giri/min e 114 Nm a 9.250 giri/min.
  • Almeno 90 Nm di coppia disponibile da 5.500 a 12.000 giri/min. Più di 80 Nm già disponibili da 3 000 rpm.
  • Telaio "Flex Frame", con il motore che assume una maggiore funzione portante.
  • Ergonomia rivista
  • Forcellone con cinematismo progressivo Full Floater Pro e nuovo monoammortizzatore
  • Nuovo sistema di scarico più leggero, conforme a EU5.
  • Nuova piattaforma inerziale a 6 assi
  • ABS Pro di serie
  • DynamicTraction Control (DTC) collaudato in WSBK di serie
  • Tre modalità di guida "Rain", "Road" e "Dynamic" di serie.
  • Funzione anti-impennata di serie.
  • Riding Modes Pro con modalità aggiuntiva "Dynamic Pro" tra cui controllo impennata regolabile, freno motore e controllo della coppia di trascinamento del motore (MSR) così come Launch Control, Pitlane Limiter e Hillstart Control Pro come option da fabbrica.
  • Hillstart Control di serie.
  • Shift Assistant Pro per aumentare e scalare rapidamente le marce senza utilizzare la frizione disponibile da fabbrica.
  • Nuovo quadro strumenti da 6,5", display TFT di facile lettura tra cui schermi sportivi aggiuntivi, navigazione a freccia e connettività.
  • Nuovi fari LED
  • Adaptive Turning Light e luce diurna nel pacchetto Headlight Pro disponibile come optional
  • Elementi della carenatura di nuova progettazione
1/17

Motore

Quattro cilindri raffreddato ad acqua/olio con quattro valvole a cilindro

Alesaggio x corsa

80 mm x 49,7 mm

Cilindrata

999 cc

Potenza nominale

165 CV a 11.000 giri/min

Coppia massima

114 Nm a 9.250 giri/min

Rapporto di compressione

12,5 : 1

Iniezione

Iniezione elettronica nel condotto di aspirazione / centralina di gestione motore digitale: BMS-O con e-gas

Depurazione dei gas di scarico

Catalizzatore a 3 vie regolato

Consumo per 100 km secondo il WMTC (World Motorcycle Test Cycle)

6,2 l

Emissioni di CO2 secondo il WMTC

144 g/km

Tipo di carburante

Super plus senza piombo (etanolo max 5%, E5) / ROZ 98 / 93 AKI

Alternatore

Alternatore a magnete permanente con 450 W (potenza nominale)

Batteria

12 V / 8 Ah, senza manutenzione

Frizione

Bagno d'olio a dischi multipli (anti-hopping) con auto-rinforzo

Cambio

Cambio a sei marce a innesti frontali integrato nel basamento motore

Trasmissione secondaria

Catena 525, 17/45

Controllo trazione

DTC

Telaio

Telaio a doppia trave in alluminio composito, a culla aperta

Sospensione anteriore

Forcella telescopica a steli rovesciati con un diametro di 45 mm, precarico molla e livelli di estensione e compressione regolabili

Sospensione posteriore

Forcellone underslung in alluminio, Full-floater pro, sospensione posteriore, regolazione in compressione ed estensione, precarico molla regolabile

Escursione complessiva anteriore / posteriore

120 mm / 117 mm

Interasse

1.450 mm

Avancorsa

96 mm

Angolo del cannotto di sterzo

65,8°

Cerchi

Ruote in lega di alluminio

Ruote in lega di alluminio

3,50 x 17"

Dimensione cerchio posteriore

6,00 x 17"

Pneumatico anteriore

120/70 ZR 17

Pneumatici posteriori (con cerchi M)

190/55 ZR 17 (200/55 ZR 17)

Freno anteriore

Doppio disco di 320 mm, pinza fissa a quattro pistoncini

Freno posteriore

Disco singolo di 220 mm, pinza fissa a un pistoncino

ABS

BMW Motorrad Integral ABS, semi-integrale

Altezza sella

830 mm
(sella bassa: 810 mm; sella Sport: 850 mm)

Capacità del serbatoio

16,5 l

Riserva

circa 4 l

Lunghezza

2.090 mm

Altezza (senza specchi)

1.115 mm

Larghezza

812 mm

Peso con pieno di benzina

199 kg (con pacchetto M, incl. cerchi in carbonio M: 194 kg)

Peso totale ammesso

407 kg

Carico utile (con equipaggiamento di serie)

208 kg

1/16
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Ultimi articoli