BMW G 310 R: un video ne racconta lo spirito

Filmato ufficiale per una delle novità bavaresi più importanti del 2016, anche se oscurata nell’immaginario collettivo dalle grosse boxer turistiche o dalle super performanti 4 cilindri. Sulla nuova piccola monocilindrica, la G 310 R, la Casa di Monaco punta molto, soprattutto come “world bike”: da noi arriva dopo l’estate

entry level, non utilitaria

La gente ha l’auto perché serve un’auto per raggiungere i posti. Della moto non c’è necessità, le persone usano la moto perché la amano”.

Questa frase ad effetto è la descrizione del video con cui BMW presenta la propria novità nel settore delle piccole, la naked monocilindrica G 310 R. Il tutto serve a sottolineare che, per quanto entry level, la nuova piccola tedesca è rivolta a chi della moto ha una visione dinamica. Non un mezzo di trasporto, non un’alternativa “vorrei ma non posso”, piuttosto una “vera” BMW pensata per i giovani e per quei mercati in cui anche una 300 cc fa sognare.
Ma di questa moto abbiamo parlato abbondantemente in occasione del lancio della concept Stunt G 310 in Brasile e della versione di produzione a Eicma: cliccate qui per ripassare la tecnica e la filosofia progettuale, mentre per le foto c’è la gallery (ma leggete anche cosa pensa di questa moto Stefano Ronzoni - direttore BMW Motorrad Italia - nell’intervista esclusiva a Motociclismo).

A Eicma non era stato comunicato il prezzo né la data di commercializzazione. In BMW avevano detto solo che a metà 2016 le catene di montaggio di Bangalore (in India) avrebbero cominciato a sfornare le prime G 310 R. Quindi dai concessionari è presumibile arrivi dopo l’estate (prima uscirà l’altra novità presentata a Eicma, la R nineT Scrambler), ma ormai intorno a questa moto le acque stanno cominciando a muoversi, il video lo testimonia. State connessi, vi diremo tutto.

Sfidate la città

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA