di Beppe Cucco
12 January 2023

Le novità Yamaha 2023

Grandi novità tecniche per la Tracer 9 GT+, con un innovativo sistema di frenata unificata con connessione radar e un evoluto TFT che offre numerose funzioni avanzate di connessione con la rete. Ci sono poi Tracer 7 GT, MT-07, MT-125, Ténéré 700, R125, Niken GT, XMax 300...

1/38

Yamaha Tracer 9 GT+ 2023

1 di 8

La crossover di Iwata si evolve in questa nuova versione Tracer 9 GT+ adottando una elettronica all’avanguardia, che oltre alla piattaforma inerziale IMU comprende anche un radar a onde millimetriche. Questo permette alla centralina di gestione del motore e della frenata di offrire nuove funzioni, tra cui il primo sistema di frenata unificata: usando la piattaforma inerziale e il radar il gruppo idraulico Bosch regola le azioni sulle pinze, ottimizzando la frenata. Interviene in tre frangenti, sempre per garantire la massima sicurezza: distribuisce la potenza frenante sugli assi nella normale frenata; la regola in modo opportuno quando si frena in curva; aumenta la pressione potenza frenante se rileva il pericolo di una collisione. Oltre a questo c’è il cruise control adattivo che mantiene automaticamente una distanza fissa dal veicolo che precede. Il sistema è integrato con il motore e con le sospensioni elettroniche, e per rallentare la moto agisce prima sul motore e poi sui freni, regolando nel contempo la forza di smorzamento delle sospensioni per assicurare la stabilità.

Tutte queste funzioni si monitorano e gestiscono con il nuovo TFT a colori da 7”, che offre tre temi, la connettività con la app Yamaha MyRide e la navigazione a schermo intero con il sistema Garmin. Invariata la tecnica: motore CP3 da 890 cc, 119 CV a 10.000 giri/min e 93 Nm a 7.000 giri/min con quattro modalità di guida (Sport, Street, Rain, Custom), che lavorano con i controlli di trazione, slittamento, impennata, e con le sospensioni elettroniche. È installato in un telaio pressofuso in alluminio completato con sospensioni KYB semiattive (modalità Sport o Comfort).

PREZZO: 16.749 c.i.m.

DISPONIBILITÀ: da maggio 2023

1/44

Yamaha Tracer 9 GT+ 2023

La Tracer 7 è disponibile in versione base e GT. Entrambe sono equipaggiate con il bicilindrico di 689 cc da 73 CV a 8.750 giri/min e 67 Nm a 6.500 giri/min, installato su un telaio a diamante con cerchi da 17” e pneumatici delle misure 120/70 e 180/55; il peso in ordine di marcia della GT è di 197 kg. Sono state aggiornate con la nuova strumentazione TFT a colori da 5” con due temi e la connettività con la app Yamaha MyRide; ci sono inoltre un nuovo impianto frenante, più potente con doppio disco anteriore da 298 mm, e una forcella con una diversa taratura per una guida più versatile ed equilibrata.

La Tracer 7 GT ha in aggiunta le borse laterali rigide da 20 litri, il parabrezza Touring, la sella più confortevole, le protezioni per il serbatoio e il portapacchi posteriore. Il serbatoio del carburante è di 17 litri e la sella è a 830 mm dal suolo.

PREZZO: 10.449 c.i.m.

DISPONIBILITÀ: n.d.

Tracer 7

1/43

Tracer 7 GT

1/47

Due le novità per la MT-07: il TFT a colori da 5” e la predisposizione per il cambio elettronico. Il TFT ha due temi grafici: Street, tecnologico; Touring con contagiri circolare in stile analogico. In più c’è la connettività con lo smartphone tramite l'app MyRide. Invariate le caratteristiche tecniche: motore CP2 di 689 cc, 73,4 CV a 8.750 giri/min e 67 Nm a 6.500 giri/min; telaio a diamante con forcella tradizionale, monoammortizzatore e ruote da 17” con gomme di misure 120/70 e 180/55; all’anteriore la frenata è affidata a un doppio disco da 298 mm. La sella è a 805 mm dal suolo; il serbatoio è da 14 litri; il peso in ordine di marcia è di 184 kg. Resta sempre disponibile la versione precedente, la "Pure", offerta a un costo inferiore.

PREZZO: 7.749 c.i.m.

DISPONIBILITÀ: da febbraio 2023

1/61

Yamaha MT-07 2023

La MT-125 diventa più raffinata e tecnologica: arriva il TFT a colori con la connettività con la app Yamaha MyRide, che oltre a offrire le funzioni del telefonino, informa di eventuali problemi tecnici, può mandare una mail al concessionario e registra una serie di dati in ogni percorso, che si possono condividere sui social media. A questo si aggiunge il controllo trazione. È equipaggiata con un monocilindrico di 125 cc a fasatura variabile con frizione antisaltellamento, erogante 15 CV a 10.000 giri. Il telaio a diamante, d’acciaio, è completato con una forcella a steli rovesciati e ci sono i freni a disco di generoso diametro. La sella è a 810 mm del suolo e il peso in ordine di marcia è di 142 kg.

PREZZO: 6.049 c.i.m.

DISPONIBILITÀ: da maggio 2023

1/37

Yamaha MT-125 2023

Oltre ai nuovi colori la Ténéré 700 2023 è dotata di un nuovo TFT da 5” in stile World Raid, con modalità Explorer, con contagiri in evidenza per la guida più tecnica, e Street, più classica per l’uso di tutti i giorni. Non manca la connettività con l'app Yamaha MyRide che oltre alle classiche funzioni può segnalare eventuali problemi tecnici, monitorare tutti i parametri della moto, tracciare il percorso registrando numerosi dati. L’ABS diventa a tre modalità (full, solo all’anteriore, disinserito), c’è il cablaggio per il cambio elettronico (optional), cambia la leva del freno anteriore e arrivano le frecce LED. Invariata la base tecnica: motore bicilindrico di 689 cc, 73,4 CV a 8.750 giri/ min e 67 Nm a 6.500 giri/min; telaio a doppia culla con forcella a steli rovesciati, ruota anteriore da 21”, pneumatici 90/90 e 150/70, e doppio disco da 282 mm. Il peso in ordine di marcia è di 204 kg; la sella è a 875 mm dal suolo; il serbatoio è da 16 litri.

PREZZO: 11.249 c.i.m.

DISPONIBILITÀ: da marzo 2023

1/43

Yamaha Ténéré 700 2023

La R125 ha un look completamente rivisto, da supersportiva, con fanale a LED al centro del cupolino compatto, una nuova piastra della forcella e inediti blocchetti elettrici. Altre due novità sono il TFT a colori da 5” con due temi grafici (Street e Track) e la connettività, il controllo della trazione e la predisposizione per il cambio elettronico. È equipaggiata con un monocilindrico a 4 tempi raffreddato a liquido erogante 15 CV a 10.000 giri/min, con telaio Deltabox d’acciaio, forcella a steli rovesciati da 41 mm e disco anteriore da 292 mm.

PREZZO: 6.049 euro c.i.m.

DISPONIBILITÀ: da marzo 2023

1/45

La Niken ha un nuovo motore, più potente, il tre cilindri CP3 di 890 cc, accreditato di 115 CV a 10.000 giri/min e 90,7 Nm a 7.000 giri/min, con cambio elettronico up/down. È installato su una ciclistica straordinaria, con avantreno a due ruote e una coppia di forcelle a steli rovesciati. Le ruote sono da 15” all’anteriore e 17”al posteriore con pneumatici delle misure di 120/70 e 190/55. Ci sono altre novità: il TFT a colori da ben 7” con la connettività e la possibilità di utilizzare il sistema di navigazione Garmin con cartografia, un inedito ride by wire servito da un’unità di controllo con funzioni più evolute, nuovi blocchetti elettrici, il plexiglas regolabile. La dotazione di serie comprende le manopole riscaldabili e le borse laterali rigide da 30 litri. Il peso in ordine di marcia è di 270 kg e la sella è a 825 mm dal suolo.

PREZZO: 18.249 euro c.i.m.

DISPONIBILITÀ: da febbraio

1/40

Sul nuovo XMax 300 linea ha un profilo più compatto, cambiano le cover del telaio, i pannelli della carrozzeria, ci sono i poggiapiedi in alluminio e i fanali a LED. La sella è più confortevole e c’è un nuovo TFT a colori da 4,2” con connettività. L'app MyRide di Yamaha permette di usare le funzioni dello smartphone, e l’app Garmin StreetCross offre la navigazione sullo schermo TFT. Un ulteriore LCD da 3,2” è dedicato al tachimetro. L’avviamento è con la SmartKey. Il motore è il Blue Core di 292 cc da 28 CV con controllo trazione; la ciclistica offre una forcella di tipo motociclistico (a doppia piastra); le ruote sono da 15” l’anteriore e 14” la posteriore con pneumatici 120/70 e 140/70. La sella è a 795 mm dal suolo e il peso in ordine di marcia è di 183 kg. Le stesse caratteristiche le offre la versione di 125 cc.

PREZZO: 7.549 euro c.i.m.

DISPONIBILITÀ: da maggio 2023

1/33

Yamaha XMax 300 2023

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA