SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Novità: Horex rilancia con la VR6 Classic

La Casa tedesca lancia una versione più tranquilla della sua 6 cilindri Roadster, un modello che si rifà ai fasti del passato

Novità: horex rilancia con la vr6 classic

La Horex VR6 Roadster si è fatta attendere a lungo (clicca qui per scoprire di più), ma alla fine è finalmente arrivata sul mercato. Ora la Casa di Augusta non lascia, ma anzi raddoppia, affiancando al suo primo modello, una versione Classic: ricca di dettagli che combinano lo styling delle moto senza tempo con la moderna tecnologia di guida, con un motore addolcito nell’erogazione per una migliore gestione della motocicletta, la Horex VR6 Classic è stata sviluppata grazie alla collaborazione con rivenditori e clienti che, come ha detto Fritz Rombach, vice presidente di Vendite e Servizi, “ volevano vedere una Horex che si rifacesse all’icona storica del brand, così noi abbiamo risposto con la VR6 Classic”.

UGUALI MA DIVERSE

La moto è stata sviluppata con Peter Naumann, professore di design all’università di Monaco, già uno dei padri della VR6 Roadster, partendo proprio da quel modello, e modificandolo integrando elementi classicheggianti al design pulito della Roadster, quali i cerchi a raggi, la nuova sella ed i terminali di scarico. “La moto” ha detto Naumann, “si ispira fortemente alle leggendarie moto costruite a Bad Homburg (sede iniziale del Marchio NdR) anche nei colori che riprendono quelli delle Horex impegnate nelle corse su strada”.

La nuova Classic ha molta coppia anche ai bassi regimi, anche se paga una quarantina di CV rispetto alla Roadster (qui un video per vedere come quest'ultima si comporta su strada). A tale scopo sono stati modificati gli scarichi e rimappata la centralina. “Queste modifiche tecniche fanno seriamente la differenza”, ha detto Rombach, illustrando come il motore a sei cilindri ora eroghi 93 kW (circa 126 CV) a 8.500 giri e abbia il picco di coppia (120 Nm) a 7.000 giri.

Il comparto sospensioni vanta forcella a steli rovesciati WP, utilizzata anche sulla Roadster, che massimizza la stabilità all’anteriore, mentre il mono Sachs è stato invece adattato appositamente alla Classic. Per quanto concerne l’impianto frenante, troviamo un doppio disco da 320 mm davanti e un singolo disco da 264 mm dietro.

La Horex VR6 Classic può già essere ordinata, mentre le prime consegne sono previste per questo autunno.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA