di Beppe Cucco - 08 gennaio 2020

Novità Benelli 2020: in arrivo TRK800, Imperiale 530 e la sportiva 600RR

Un grafico “rubato” durante una conferenza stampa tenutasi in Cina ci mostra i nuovi modelli Benelli che vedremo nel corso del 2020. Numerose le nuove moto previste, tra le quali spiccano TRK800, 600RR e Imperiale 530. Confermata anche la piccola Harley-Davidson HD350

1/7

1 di 5

In una conferenza stampa tenutasi in Cina Benelli ha rivelato le nuove moto che arriveranno nel corso del 2020. Tra queste spiccano, senza dubbio, la adventure bike TRK800 e la sportiva a quattro cilindri 600RR. Un’immagine “rubata” dalla conferenza ci permette inoltre di capire le date di arrivo sul mercato di questi nuovi modelli, che verranno presentati a partire dalla metà dell’anno.

Il 2020 inizia con la produzione di moto che abbiamo già avuto modo di “conoscere”. La prima ad arrivare, a febbraio, sarà infatti la nuova TNT600i, seguita poi da una TRK502X aggiornata e dalla Leoncino 800, attesa per fine aprile. Da maggio in poi l'azienda si concentrerà su nuovi modelli che devono ancora essere mostrati.

1/25

Benelli Leoncino 800 2020

A metà maggio, il grafico prevede l’arrivo dei nuovi modelli "600N" e "600RR". Stando al nome la prima potrebbe essere una naked (N), ma che dire della 600RR? Solitamente infatti, qualsiasi moto che nel nome include la sigla RR, indipendentemente dal produttore, è una sportiva carenata. Se così fosse questo modello rappresenterebbe il ritorno di Benelli in questo segmento, dopo l’uscita di scena della Tornado. Già nel 2008, la Casa italo-cinese aveva avviato lo sviluppo del progetto di una sportiva 4 cilindri di 600 cc, 4 valvole per cilindro ad iniezione elettronica. Il design era curato da Carles Solsona, ma la particolarità era la ciclistica, che vedeva la presenza di un forcellone all’anteriore, come quello della Bimota Tesi, ma più evoluto dal punto di vista meccanico. Innovativa, per l’epoca, anche l’elettronica basata su un sistema Linux. Nonostante questo esercizio di stile, ci aspettiamo che la nuova 600RR sia più “tradizionale” dal punto di vista della meccanica e della ciclistica.

1/7

Spostandoci lungo la linea temporale di Benelli, arriviamo a due nuovi modelli che dovrebbero vedere la luce a giugno. Uno sarà una moto dallo stile retró di 250 cc, probabilmente simile all'attuale Imperiale 400, ma con un motore più piccolo per soddisfare le richieste dei paesi asiatici. L'altro sarà la piccola Harley-Davidson HD350 (HD338 nel grafico), che deriverà dalla Benelli 302S e sarà costruita in Cina da Qianjiang. Questo modello non sarà destinato al nostro mercato, ma punta ad essere la via d’ingresso al mondo Harley in Asia e India.

1/17

Successivamente, il piano aziendale mostra un nuovo modello denominato Imperiale 530, che dovrebbe essere lanciato a luglio. Il suo nome non lascia dubbi sul fatto che sarà un modello aggiuntivo nella gamma retrò di Benelli.

Possibile che il motore della Imperiale 530 si baserà sullo stesso monocilindrico utilizzato per l’attuale 400 cc, ma modificato per raggiungere una cilindrata maggiore.

1/30

Benelli Imperiale 400 2019

Settembre segna l’arrivo di un’altra grande novità, la TRK800. Come suggerisce il nome, si tratta di un’adventure bike spinta dal motore di 754 cc già utilizzato per la 752S e la Leoncino 800. Dal punto di vista del design, è probabile che la moto assomigli alla TRK502.

Alla fine dell'anno, a novembre, la cronologia indica che la 600RR verrà mostrata di nuovo, probabilmente ai saloni autunnali, insieme ad una nuova 600GT, che dovrebbe essere un modello orientato al turismo costruito attorno allo stesso motore e telaio.

1/17 Benelli TRK 502 X 2018: foto dal press test
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli