21 September 2014

Niccolò Antonelli: nuova operazione alla clavicola

Una visita di controllo effettuata dopo il GP di Misano ha evidenziato dei problemi alla placca che il pilota italiano del Junior Team GO&FUN Moto3 ha nella spalla destra: per evitare complicazioni è stato necessario un intervento chirurgico

Niccolò antonelli: nuova operazione alla clavicola

Al Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini dello scorso fine settimana lo avevamo intervistato e Niccolò ci aveva detto che dopo un inizio di stagione in cui aveva perso la testa ora si è ritrovato ed è pronto per far bene. Però a volte ci si mette la sfortuna… già prima dell’appuntamento di Misano il pilota del Junior Team GO&FUN Moto3 avvertiva dolore alla spalla destra; la stessa spalla a cui era stao operato in luglio dopo la frattura che Nicco si era provocato con una caduta in allenamento. Da un controllo è emerso che la placca, inserita nella clavicola per ridurre la frattura, si era spostata, probabilmente a causa degli allenamenti e delle sollecitazioni.

 

NUOVA OPERAZIONE

Due giorni dopo la gara di Misano il Pilota Italiano è dovuto tornare sotto i ferri, l’inconveniente alla placca aveva causato un’infiammazione e un’infezione. È stata necessaria quindi un’operazione per evitare ulteriori complicazioni: la vecchia placca è stata sostituita con una più lunga e con due viti in più che dovrebbero assicurare una maggior tenuta. L’intervento è stato eseguito con successo dal Dottor Giuseppe Porcellini nel Centro di Chirurgia della Spalla di Cattolica. Niccolò sarà comunque in pista per le prove libere del venerdì ad Aragon in programma il prossimo fine settimana, dopodiché valuterà se sarà il caso di proseguire il fine settimana di gara oppure no.

 

Queste le parole di Niccolò Antonelli: “Già una settimana prima dell'appuntamento di Misano ho iniziato ad avvertire un dolore alla spalla che è andato via via crescendo: nella visita di controllo effettuata dopo il Gran Premio è stato riscontrato che la placca si era mossa, probabilmente a causa degli allenamenti e delle sollecitazioni. È stata perciò necessaria un’altra operazione per evitare ulteriori complicazioni che potevano portarmi a saltare l’intera stagione, considerato che si era formata anche un’infezione. Mi è stata inserita una placca più lunga e con due viti in più: è stata un’operazione complessa e in questo momento sento più dolore rispetto al primo intervento di luglio. Ad Aragon ci sarò per le prime prove libere, dopodiché valuteremo il da farsi: se dovrò correre con molto dolore forse in questo caso sarà preferibile aspettare”.

 

Fausto Gresini, team manager del Junior Team GO&FUN Moto3  ha così commentato lo sfortunato evento: “Mi dispiace molto per Antonelli, che ultimamente sta avendo veramente poca fortuna: il problema emerso alla placca lo ha condizionato già nel weekend di Misano e anche ad Aragon Niccolò dovrà sicuramente fare i conti con una condizione fisica non al top. L’unico augurio che posso fargli è quello di rimettersi in breve tempo per poter affrontare almeno l’ultima parte della stagione senza problemi e nel migliore dei modi”.

 

Questo per il 2014, perché per il 2015 (anche se non c’è ancora nulla di ufficiale), voci di corridoio dicono che Antonelli potrebbe lasciare il Team Gresini (con il quale corre dal 2012) e schierarsi nel Team Laglisse in sella ad una KTM restando sempre in Moto3. Parrebbero voci fondate, viste anche quelle riguardanti Andrea Locatelli al fianco di Bastianini sulla nuova Honda Moto3 di Gresini per la prossima stagione...

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA