Nel CIV le stesse gomme della SBK

I piloti delle classi Superbike e Supersport 600 del Campionato Italiano Velocità avranno a disposizione le nuove misure maggiorate di gomme slick Pirelli Diablo Superbike, già utilizzate nel Campionato Mondiale SBK. Al debutto anche un nuovo schema premio piloti

1/10

Pirelli Diablo Superbike 

Con il via del Campionato Italiano Velocità, che si terrà il prossimo 4-5 luglio dall’Autodromo Internazionale del Mugello (qui il calendario completo), verrà introdotta una novità per quanto riguarda le gomme di SBK e SSP 660. A partire da quest’anno i piloti del Campionato Italiano Velocità, sia quelli della classe 600 che quelli della classe regina, utilizzeranno esclusivamente pneumatici slick Pirelli Diablo Superbike nelle nuove misure maggiorate, come già avviene nel Campionato Mondiale FIM Superbike di cui Pirelli è Fornitore Unico di Pneumatici dal 2004.

I piloti di queste due categorie riceveranno in uso i Diablo Superbike, nelle misure 125/70 R 17 anteriore e 200/65 R 17 posteriore per la classe regina e 120/70 R 17 anteriore e 190/60 R 17 posteriore per la classe 600.

La stagione 2020 del CIV rappresenta il decimo anno consecutivo in cui Pirelli ricopre il ruolo di fornitore unico ufficiale di pneumatici della classe Supersport 600, ed il primo anno in assoluto in regime di monomarca della classe Superbike.

Altra novità della stagione 2020 del CIV è rappresentata da una nuova scaletta premi che Pirelli ha scelto di offrire sia ai piloti della classe Superbike che a quelli della classe Supersport 600. Il nuovo schema premi è valido per ognuno dei quattro round, tenendo in considerazione la somma delle due gare, e prevede l’assegnazione di premi in pneumatici dal primo fino all’ottavo classificato, con l’obiettivo di premiare un più alto numero di piloti al di fuori delle posizioni da podio.

1/6 Pirelli Diablo Superbike SCX 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli