National Trophy, CBR600RR CUP e Sport: tutti i vincitori di Vallelunga 2015

Al Circuito Piero Taruffi vince il National Trophy 1000 Di Giannicola e la categoria 600 Gollini, la CBR 600 RR Cup Bassani, la Sport 4T Di Rago e la 2T Drago. Info e classifiche

National trophy, cbr600rr cup e sport: tutti i vincitori di vallelunga 2015

Sul Circuito Piero Taruffi di Vallelunga si è disputato il secondo round 2015 del National Trophy 600 e 1000 cc, della CBR600RR Cup e della Sport: cliccate qui per le immagini.

 

Sport: vincono di rago (4t) e drago (2t)

Di Rago vince la 4T dopo una combattutissima gara contro Ritucci, leader della classifica generale, e Iovino (rispettivamente secondo e terzo al traguardo). Nella 2T vince Drago davanti a Scagnetti e Montella (Morelli, inizialmente terzo, è stato successivamente squalificato per irregolarità tecnica). Nella KTM RC 390 Cup il più veloce è stato Paolo Arioni, primo davanti a Setaro e Lumina.

 

 

National trophy 600/100: vincono gollini e di giannicola

La categoria 600 è affare di Mattia Gollini, che vince davanti a Toti e Spedali. Gollini parte subito bene e già al terzo giro il gruppo inizia a sgranarsi. Tra le manovra più belle della gara il sorpasso, alla curva dei Cimini, di Toti su Gollini, che tuttavia non molla e, alla stessa curva del giro successivo, si rimette davanti allungando immediatamente. Toti cerca di rispondere, ma decide di accontentarsi del terzo posto, rischiando nel finale a causa di un netto calo di gomme di essere preso da Spedali. Il pilota di Sassuolo rimedia così alla sfortunata gara di Misano dove fu costretto allo stop per un guasto tecnico.

Nella 1000 ottima prestazione per Di Giannicola, primo davanti a Valia e Festa. Il vincitore di Misano Valia ha dato filo da torcere a Di Giannicola, con i due piloti che hanno fatto gara solitaria dando circa quattro secondi ai diretti inseguitori (Velini - caduto purtroppo al quinto giro -, Festa, Filippini, Marchetti e Mauri). Dopo il quinto giro Di Giannicola allunga nettamente su Valia, che si accontenta del secondo posto, con dietro Festa al sicuro in terza piazza. Più indietro Marchetti ha la meglio su Mauri e Bono, che a sua volta supera Sanca e Filippini.

Grandissima, al termine della gara, la soddisfazione per la vittoria di Di Giannantonio, che ha dedicato la giornata di gara al prof. Carletti del reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Terni, il quale ha deciso di operarlo alla colonna vertebrale risolvendogli i numerosi problemi fisici che si trascinava dietro dal grave incidente occorsogli proprio sulla pista romana nel 2009.

 

Cbr600rr cup: ancora bassani

Bassani replica l'ottima prestazione ottenuta nella prima gara di Misano, vincendo anche a Vallelunga. Completano il podio Scalbi e Morreale. Al termine delle gare c’è stata anche un’esibizione da parte della Cooperativa Radio Taxi 3570 che ha visto coinvolti un taxi elettrico (è la prima azienda italiana ad usarli) e un veicolo ibrido.

 

Il prossimo appuntamento sarà il 13 e 14 giugno all’Autodromo del Mugello.

 

Cliccate qui per le classifiche complete del National Trophy 600 e 1000, della CBR 600 RR Cup e della Sport.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA