Nasce Triumph SOS: il sistema di emergenza via smartphone

Triumph Motorcycles presenta Triumph SOS, il nuovo dispositivo di emergenza che assiste il motociclista in caso di incidente, rilevando l’impatto e attivando automaticamente la catena dei soccorsi, nel più breve tempo possibile. È disponibile da oggi, con attivazione gratuita per 3 mesi ai possessori di una motocicletta Triumph

1/8

Destinata a diventare parte dell’equipaggiamento di ogni motociclista sensibile alla propria sicurezza, l’App Triumph SOS viene installata sullo smartphone del quale utilizza i sensori al fine di individuare un eventuale incidente ed attivare immediatamente i soccorsi, perché ogni secondo risparmiato può fare realmente la differenza.

Disponibile nel Regno Unito, in Europa, Nord America, Australia e Nuova Zelanda, Triumph SOS è un sistema integrato che funziona tramite un’apposita applicazione smartphone indipendentemente dalla moto posseduta dal motociclista, ma che ogni cliente Triumph può attivare e utilizzare gratuitamente per i primi 3 mesi. Il costo dell’abbonamento mensile in Italia, senza alcun impegno a lungo termine al momento della sottoscrizione, sarà di 4,99 euro, e in caso di recesso si potrà disattivare il dispositivo senza alcune penale di cancellazione.

Ospitata sulla Cloud di Google, Triumph SOS utilizza i dati relativi al movimento e alla posizione per trasmettere i dettagli di quanto avvenuto (es. direzione di marcia, informazioni sulla moto, informazioni mediche comunicate dal motociclista) alla centrale operativa convenzionata la quale attiva immediatamente il soccorso sul territorio, sia nel caso in cui il contatto telefonico con il motociclista sia nell’eventualità in cui il motociclista non possa rispondere, ad esempio perché non cosciente, tramite localizzazione GPS. È inclusa una funzione di auto-pausa che impedisce l’attivazione accidentale del dispositivo, ad esempio in caso di caduta a terra del cellulare.

Triumph SOS è disponibile per iOS e Android nei rispettivi App Stores.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli