SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

MX 2010: Tutto pronto per lo Starcross di Mantova, anticipo di stagione del Mondiale di Motocross

Sabato 6 e domenica 7 febbraio, si correrà lo Starcross al crossodromo Tazio Nuvolari. Saranno in pista i più forti piloti del Mondiale e Mike Alessi dal Supercross U.S.A.

NOVITÀ MANTOVANE




Mantova 2 febbraio 2010
NOVITÀ MANTOVANE Questo fine settimana, sabato 6 e domenica 7 febbraio, si correrà lo Starcross al crossodromo Tazio Nuvolari di Mantova. Per l’occasione, come tutti gli anni, saranno in pista tutti i più grandi campioni che battaglieranno nel Mondiale di Motocross. Come sempre lo Starcross proporrà un personaggio e una sfida che saranno al centro dell’attenzione: quest’anno arriverà dagli Stati Uniti Mike Alessi, 21enne di Indianapolis, fuoriclasse del Supercross americano. Alessi se la dovrà vedere con Tony Cairoli, che debutta in questa stagione con la KTM ufficiale, e con David Philippaerts, il quale sarà ancora in Yamaha, ma avrà a disposizione la tre diapason con il cilindro girato che è una “macchina da guerra”. Per Alessi Mantova segnerà il ritorno alle competizioni: il giovane pilota è stato costretto a restarne fuori, dopo il brutto incidente che ha subito al Red Bud di Buchanan (Michigan) la scorsa stagione 2009, mentre era in testa al campionato National, con quattro gare disputate. Dice Alessi: “Mi sento molto bene. Mi sono allenato molto, fisicamente ed in moto. È diverso tempo che non partecipo ad una gara professionistica, e sono certamente impaziente di correre di nuovo. Ho partecipato ad alcune gare minori, in Florida, per allenamento e mi sono divertito molto”. Alessi sta sviluppando la nuova KTM SX-F 350. Spiega Mike: “La stagione 2010 sarà per me certamente differente dalle altre. Sono veramente ansioso di sbarcare in Europa, e di confrontarmi con i grandi campioni del Vecchio Continente, per poi ritornare negli U.S.A. appena prima dell’inizio del National. Non si tratta di una vera e propria strategia. È più una ricerca di conferme che la moto sia assolutamente a punto e pronta per il debutto. Il lavoro di sviluppo procede benissimo. Sto continuamente imparando molte cose sulla nuova moto. Al momento non sono ancora sicuro se utilizzerò la 350 o la 450”. Molti dei tracciati europei saranno completamente nuovi per Alessi, che dovrà farci la mano, anzi la manetta. Intanto lo statunitense su Mantova commenta: “È una pista eccezionale. Ci ho girato all’inizio di ottobre e mi è piaciuta molto. Devo dire che non ho notato particolari somiglianze con le piste USA, ma in prospettiva futura questo lo considero per me un vantaggio perché mi offre l’opportunità di affrontare nuove situazioni e testare soluzioni mai provate sinora. L’occasione dello Starcross è giusta, perché potrò testare le moto nelle tre finali, confrontarle e avere un parametro vero di gara. Finora ho provato molte moto e configurazioni differenti, e la scelta definitiva non l’abbiamo ancora fatta. Mantova sarà l’occasione giusta per decidere, perché mi consentirà di confrontarmi con i piloti più forti e con le moto ufficiali”.

PHILIPPAERTS



PHILIPPAERTS
Sarà a Mantova per cercare di ripetere la vittoria dello Starcross del 2008, che fu di buon auspicio per la conquista del suo primo titolo mondiale MX1 nello stesso anno. Dice Philippaerts: “Su questa bellissima pista mi sono sempre allenato fin dagli esordi” e per quest’anno David ha deciso di continuare l’allenamento della stagione invernale, anziché al caldo dei tracciati spagnoli, rimanendo in Italia e in particolare a Mantova, dove “il fondo morbido consente di provare anche in pieno inverno”. La moto nuova aggiunge Philippaerts “mi piace molto, è ben bilanciata e davvero più leggera grazie al telaio diverso. Proprio qui a Mantova a ottobre abbiamo lavorato sulle nuove sospensioni Ohlins, si tratta di un prodotto di alta qualità che su una pista così impegnativa mi ha dato immediatamente sensazioni positive”. La pista mantovana “rimane sempre una delle migliori su cui correre. È il giusto mix di tecnica e divertimento e anche quand’ero nel Minicross era il mio tracciato preferito per allenarmi in inverno”. Insieme con Philippaerts farà il suo show nello Starcross Gautier Paulin, suo compagno sotto la tenda del Team Rinaldi. Saranno in gara anche il campione del mondo MX2 Marvin Musquin e le squadre Teka Suzuki, Kawasaki Racing, LS Honda, Martin Honda, Jobè KTM, Ricci Racing, 3C Yamaha, Aldini Racing, Husqvarna, Aprilia, TM e altre scuderie europee.

DESALLE



DESALLE
Clement è il portacolori del Belgio nel Mondiale MX. Nato nella città vallona di La Louviere il 19 maggio del 1989, nella stagione iridata dell’anno scorso con la Honda privata del Team LS è andato fortissimo. Desalle ha vinto due Gran Premi, uno nella Repubblica Ceca e l’altro in Brasile, ed è arrivato terzo nel campionato MX1 2009. Desalle è soprannominato “Cavallo Pazzo” e l’anno scorso è riuscito ad infastidire un bel po’ Tony Cairoli, perciò a Mantova tutti si aspettano che i giochi del cross 2010 si aprano con una bella sfida fra i due. Il belga è un pilota che ama il rischio. È piaciuto a Eric Geboers, team manager della scuderia Teka Suzuki, con cui il vallone correrà per la prima volta quest’anno, facendo il suo debutto con Suzuki proprio al Tazio Nuvolari. Secondo Desalle, che è uno dei più forti tra i piloti che saranno in pista a Mantova, lo Starcross “è la gara più importante dell’anno, perché se vinci li vuol dire che puoi farcela. Conosco bene i miei avversari, ma sono tranquillo, non sento pressione addosso, sono in un bel team e sto lavorando bene. Al via ci sono i migliori di MX1 e MX2, è un confronto importante per capire il livello degli avversari. Io posso dire che arriverò al Nuvolari in forma e pronto a lottare per il podio. Fisicamente sto bene, quest’inverno mi sono allenato molto e sono già a un buon livello. La pista inoltre mi piace parecchio: è tecnica e ha un bel terreno sabbioso. Sarà un bel banco di prova”. Con la Suzuki: “abbiamo fatto dei buoni test in Belgio e Francia. Negli ultimi giorni non ho girato perché in Benelux c’è brutto tempo, ma ora tornerò in moto per accrescere il feeling e metterla bene a punto secondo le mie esigenze. Posso dire che va forte e mi trovo bene sia con la moto, sia con il team. Lavoriamo tanto e alla grande. Sono in sintonia con tutti e non ho pressione addosso, sono tranquillo”.

DE DYCKER


DE DYCKER Ken si è allenato a lungo negli Stati Uniti, prendendo confidenza con la nuova Yamaha 450 del Team Ricci Racing, per cui corre da quest’anno. De Dycker è nato in Belgio nella città fiamminga di Lovanio, il 20 giugno del 1984, e già per questo è un avversario naturale del vallone Desalle. Ken, quest’anno, lascia la Suzuki ufficiale (Teka) per passare alla scuderia di Ilario Ricci, in sella alla nuova Yamaha 450 kittata. Dice di lui il team manager della squadra Ricci: “Nei test americani è andato molto forte. Guida bene, è aggressivo, ha tanta voglia di fare bene. L’ho visto veramente determinato nelle prove e sono fiducioso che possa fare una grande stagione. Si sta preparando al meglio”. Racconta De Dycker: “Sono rimasto in California per un po’ di giorni e ho continuato a prendere le misure alla nuova moto. Mi piace la Yamaha. Ha tanto motore, è ben bilanciata e a guidarla mi ci trovo a meraviglia”. Per lo Star Cross, Ken si dice: “Pronto. La pista mi piace molto e si addice alle mie qualità, poi è uno show al quale non si può mancare. Ci sono i migliori piloti del mondiale e fare bene a Mantova è importante per il blasone, ma anche perchè vuole dire che fino a quel momento si è fatto un bel lavoro. Per il mio team che ha base a Modena è un po’ la gara di casa, bisogna lottare per il podio. Il livello è molto alto, ci sono stati diversi cambi di piloti e moto. Lo scorso anno è andata bene, anche se ho avuto qualche alto e basso, quest’anno punto a migliorare e non commettere gli errori del passato. Ho tutto per fare bene e sono molto carico. Inoltre la preparazione sta andando bene. In Italia e poi America ho lavorato tanto e adesso continuerò la preparazione in Europa”.

ELENCO PILOTI ISCRITTI

ELENCO ISCRITTI MX1
ORD. PILOTA/COUREUR/DRIVER NAZ MOTO TEAM
           
1 800 ALESSI Mike USA KTM JAEGERMEISTER KTM RACING
2 7 BARRAGAN Jonathan ESP KAWASAKI KAWASAKI RACING TEAM
3 101 BARTOS Petr CZ KTM TEAM RSC ITALIA CORSE
4 55 BEGGI Cristian ITA TM  
5 15 BILL Julien CH APRILIA APRILIA FACTORY TEAM
6 10 BOISSIERE Antony FRA KTM BO RACING
7 36 BONINI Matteo ITA YAMAHA  
8 121 BOOG Xavier FRA KAWASAKI KAWASAKI RACING TEAM
9 690 BRACESCO Federico ITA HONDA HONDA ALDINI RACING
10 71 BUTRON Jose      
11 222 CAIROLI Tony ITA KTM RED BULL KTM FACTORY
12 6 COPPINS Joshua NZL APRILIA APRILIA FACTORY TEAM
13 37 CRESTINOV Gert EST KTM  
14 9 DE DYCHER Ken BEL YAMAHA YAMAHA MONSTER
15 14 DE REUVER Marc NED SUZUKI BO RACING
16 25 DESALLE Clement BEL SUZUKI TEKA WMXGP
17 412 FERRARI Fabio ITA KAWASAKI LANCINI TEAM
18 39 GUARNERI Davide ITA HONDA LS MOTOR
19 111 LEOK Aigar EST TM TM FACTORY TEAM
20 40 LEOK Tanel EST HONDA LS MOTOR
21 49 LOMBRICI Roberto ITA SUZUKI  
22 215 MAGGIORE Fabio ITA HONDA J.R.T.
23 13 MONNI Manuel ITA YAMAHA 3 C RACING
24 2 NAGL Maximilian GER KTM RED BULL KTM FACTORY
25 108 NEMETH Kornel H KTM  
26 19 PHILIPPAERTS David ITA YAMAHA YAMAHA MONSTER
27 90 POURCEL Sebastien FRA KAWASAKI KAWASAKI RACING TEAM
28 32 PRIEM Manuel BEL APRILIA APRILIA FACTORY TEAM
29 11 RAMON Steve BEL HUSQVARNA TEKA WMXGP
30 32 SCHIFFER Marcus GER KTM AXO KTM SILVER ACTION
31 33 SOUBEY Cedric FRA KTM  
32 77 STEVANINI Cristian ITA SUZUKI  
33 4 STRIJBOS Kevin BEL KTM BO RACING
34 78 VERHOEVEN Bas NL HONDA  
           
ELENCO ISCRITTI MX2
ORD. PILOTA/COUREUR/DRIVER NAZ MOTO TEAM
           
1 260 BONACINA Stefano ITA KAWASAKI LANCINI TEAM
2 141 BRAKKE Herjan NL YAMAHA  
3 71 BUTRON Jose ESP SUZUKI BO RACING
4 32 D'ANGELO Alessandro ITA KTM AXO KTM SILVER ACTION
5 62 GERCAR Klemen SLO KTM AXO KTM SILVER ACTION
6 111 HERLINGS Jeffery NL KTM RED BULL KTM FACTORY
7 71 KEJMAR Pavel   SUZUKI  
8 110 LAIER Stephanie GER KTM RED BULL KTM FACTORY
9 77 LUPINO ITA YAMAHA YAMAHA MONSTER
10 153 MADDII Marco ITA SUZUKI  
11 29 MARTINI Gianluca ITA HONDA TEAM A TEAM
12 190 MORONI Rudy ITA YAMAHA 3 C RACING
13 1 MUSQUIN Marvin FRA KTM RED BULL KTM FACTORY
14 44 NEUGEVAUER Filip CZ KAWASAKI  
15 46 PAEZ Jordi      
16 5 PAULIN Gautier FRA YAMAHA YAMAHA MONSTER
17 94 ROCZEN Ken GER SUZUKI TECA SUZUKI
18 11 SIMPSON Shaun UK KTM RED BULL KTM FACTORY
19 51 SMITKA Petr CZ KTM  
20 115 STEFANO Pezzuto ITA KTM  
21 618 TERRANEO Stefano ITA HONDA HONDA ALDINI RACING
22 75 TIEST Nuck BEL HONDA  
23 23 TONUS Arnaud CH SUZUKI TECA SUZUKI
24 49 ULLRICH Dennis GER HONDA  
25 103 VAN DUEREN Kenny BEL KTM  

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA