MV Agusta torna nel Motomondiale con la nuova F2

Il Team MV Agusta Idea Lavoro Forward Racing ha svelato la nuova F2, il prototipo con cui prenderà parte alla classe Moto2. In sella ci saranno Stefano Manzi e Dominique Aegerter
1/28 La presentazione della F2 dell'MV Agusta Forward Racing Team

Il ritorno dopo una lunga attesa

Nella serata dell’11 febbraio, a Milano, è stata svelata la nuova F2, la moto con cui MV Agusta tornerà nel Motomondiale dopo 42 anni di assenza. La nuova livrea è stata svelata a Garage Italia Custom, storica officina Agip ora divenuta locale alla moda. Come tutte le moto che prenderanno parte al Campionato Moto2 2018 la MV Agusta sarà spinta dal tre cilindri in linea Triumph che deriva da quello della Street Triple RS (765 cc). Il propulsore sarà incastonato in un telaio a traliccio in tubi d'acciaio abbinato ad un forcellone in alluminio e sospensioni Öhlins. I cerchi sono degli OZ forgiati in magnesio, da 3,75X17" ant., 6.00x17" post. Il serbatoio è da 24 litri, e il peso della moto di soli 217 kg, pilota compreso!

Di seguito trovate le foto della F2 e le dichiarazioni dei protagonisti e la scheda tecnica della moto. Vi ricordiamo, infine, che la classe Moto2 scenderà in pista il 15 e 16 febbraio, ad Almeria, e dal 20 al 22, a Jerez de la Frontera, in occasione dei test.

"Il sogno di tutti era riportare MV Agusta nel Mondiale"

Giovanni Castiglioni (MV Agusta): “Sono cresciuto sui campi di gara, partecipando alle vittorie dei marchi del gruppo: dallo sterrato, alla Parigi Dakar, alla SBK, alla GP500, ma il sogno di tutti noi è sempre stato quello di rivedere MV Agusta tornare alle massime competizioni. Sono orgoglioso di quello che è stato fatto e di vedere la nostra Moto2 riaccendere i sogni, e i ricordi, di molti appassionati. Tutto questo lo dobbiamo ad un gruppo di sognatori, un po’ folli, noi stessi: gli ingegneri di MV, CRC (Centro Ricerche Castiglioni) e Giovanin Cuzari, che ringrazio da amico per l'amore per il nostro marchio, la volontà e la perseveranza nel realizzare questo grande progetto”.

Giovanni Cuzari: “Finalmente il sogno diventa realtà. Con questa serata diamo il via ufficiale alla stagione che ci vedrà protagonisti al fianco di MV Agusta. Dopo anni di lavoro assistiamo questa sera alla realizzazione di un sogno, mio e di tutti quelli che ci hanno creduto fin dall’inizio. Avremo occasione quest’anno di lavorare con l’eccellenza italiana e con grandi professionisti. Siamo entusiasti delle novità annunciate, in particolar modo per il nuovo Title Sponsor, Idea Lavoro, nella persona del dott. Scavone, a cui va il nostro più grande ringraziamento. Siamo consapevoli delle responsabilità che ci attendono, ma allo stesso tempo orgogliosi e fiduciosi nella stagione che verrà. Grazie a tutti quelli che lo hanno reso possibile”.

"Sarà incredibile riportare in pista un marchio come MV"

Stefano Manzi: “La prossima stagione sarà la seconda per me con questa squadra. Sarà un anno incredibile, tutto da scoprire, dove riporteremo in pista dopo tanti anni il costruttore MV Agusta: avremo una moto completamente nuova, costruita da zero, e questo mi trasmette molto entusiasmo ed energia. Abbiamo già testato la F2 in pista e ha risposto bene fin da subito. Mi sono trovato a mio agio in sella e non vedo l’ora di scendere in pista nei test che faremo tra pochi giorni in Spagna”.

Dominique Aegerter: “Sono realmente contento ed orgoglioso di entrare a far parte del progetto MV Agusta Forward Racing Team: questo mi consentirà di contribuire, grazie anche alle mie competenze, allo sviluppo della nuova F2. Per me sarà tutto nuovo, sia la moto sia la squadra, ma le prime impressioni sono davvero positive: i ragazzi sono competenti e professionali, sono certo che lavoreremo bene durante l’anno. Avremo una grande responsabilità e un nome glorioso da portare in pista ma passo dopo passo troveremo la strada migliore per questa entusiasmante avventura”.

Caratteristiche tecniche della F2

Motore 3 cilindri in linea, 4 T
Cilindrata 765 cc
Alesaggio x corsa 77,99 x 53,38
Distribuzione DOHC, doppio albero a camme in testa
Raffreddamento Aria-olio
Iniezione Elettronica, con centralina Magneti Marelli REX 140
Iniezione Singolo iniettore per cilindro
Scarico In titanio, 3 in 1
Telaio A Traliccio in tubi di acciaio
Forcellone In allumino lavorato a macchina
Sospensioni Öhlins
Cerchi OZ forgiati in magnesio, 3,75X17" ant., 6.00x17" post.
Dimensioni
Interasse 1.382 mm
Inclinazione cannotto di sterzo 24°
Avancorsa 104 mm
Capacità serbatoio 24 litri
Peso a secco 217 kg, moto + pilota
1/10

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA