12 November 2012

MV Agusta Rivale: foto, numeri, prezzo e disponibilità

Prime immagini e primi dati ufficiali della Rivale, la moto con cui la Casa di Schiranna entra nel mondo motard. Motore 3 cilindri 800 cc, 125 CV. Verrà presentata al Salone di Milano

Mv agusta rivale: foto, numeri, prezzo e disponibilità

Fino ad ora la MV Agusta aveva operano nei segmenti sportive e naked. Anche al Salone di Milano 2012 le novità riguardano la Brutale 1090, la Brutale 800 e la nuova F4. Ma quest’anno c’è una svolta: la Casa di Schiranna entra nel settore motard presentando la Rivale.

MV AGUSTA RIVALE 800
Si tratta di una moto su cui la Casa punta molto, una fun bike che mantiene inalterato il fascino delle più raffinate creazioni MV con la volontà di allargare però il bacino dei potenziali clienti. Il design è inusuale, azzardato e al tempo stesso armonicamente MV. Alla parte inferiore della moto, dominatata dalla concreta bellezza delle parti meccaniche e ciclistiche, fanno da contraltare le sovrastrutture che mostrano linee sinuose e insieme audaci, un compromesso di vuoti e pieni che ha il proprio senso nel coniugare guidabilità ed originalità stilistica. Spicca il tormentato frontale, affiancato ai personalissimi convogliatori ma soprattutto caratterizzato da un manubrio alle cui estremità troviamo le luci diurne a led e paramani che integrano specchi e frecce. Dietro il microscopico cupolino che ricorda il frontale della F4 c’è la nuova strumentazione interamente digitale, compatta ma completa. La parte centrale è molto snella, mentre il codino appare più “comprensibile” di quanto non fosse nei primi disegni. Evidente il carattere fuoristradistico, valorizzato dai gruppi ottici sdoppiati e verticali a led nonché dal piccolo parafango aderente alla ruota, che integra il supporto targa e gli indicatori di direzione.

CUORE BRUTALE
Il motore della Rivale è lo stesso 3 cilindri in linea che equipaggia la Brutale 800. Quindi ritroviamo l’albero controrotante, basamento “closed-deck”, fuso in conchiglia e con le canne integrali; circuiti dell'acqua e dell'olio integrati nel basamento, la distribuzione a 4 valvole per cilindro e l’alimentazione ad iniezione. Il tutto si quantifica in 125 CV e 81 Nm di coppia a 8.600 giri  Il tutto con una curva di erogazione che la Casa dichiara particolarmente piena. Le altra caratteristiche del 3 cilindri varesino sono confermate: albero controrotante, basamento “closed-deck”, fuso in conchiglia e con le canne integrali; circuiti dell'acqua e dell'olio integrati nel basamento, con il gruppo pompe collocato all'interno del motore. Tutto invariato per la trasmissione, col cambi estraibile, ma cambia la finale, allungata tramite una corona con 2 denti in meno. La velocità massima dichiarata passa da 225 km/h a 245 km/h.

ELETTRONICA SENZA… RIVALI
C
ome la Brutale 675 e 800, anche la Rivale monta il sistema MVICS (Motor & Vehicle Integrated Control System), che sfrutta il Full Ride By Wire per ottimizzare l’erogazione e per supportare dispositivi quali ilcontrollo di trazione regolabile in tempo reale su 8 livelli (interviene su apertura farfalle, accensione e iniezione). Non possono mancare le mappe intercambiabili, tre reimpostate e una personalizzabile.

CICLISTICA SPORTIVA
Il telaio vanta la sezione anteriore a traliccio in tubi di acciaio e piastre in lega di alluminio, a fare da fulcro al monobraccio della sospensione posteriore. Le quote della ciclistica sono state definite in modo da garantire i migliori risultati nella guida: di conseguenza l’angolo del cannotto di sterzo è superiore di mezzo grado rispetto a quello della Brutale 800. Cresce anche l’escursione di forcella e monoammortizzatore, forniti rispettivamente da Marzocchi e Sachs e regolabili nel precarico della molla oltre che nell’idraulica in compressione e in estensione. L’impianto frenante sfrutta la coppia di dischi anteriori di 320 mm di diametro con pinze radiali Brembo a quattro pistoncini; dietro, un disco di 220 mm di diametro, con pinza a due pistoncini.
 

MV Agusta Rivale 800 sarà disponibile dal secondo semestre 2013 a partire da 10.990 euro.

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA