MV Agusta, novità in arrivo: motore 950, Brutale 1000 RR 2021 e una “piccola”

Dalla fabbrica di Schiranna presto usciranno una nuova piattaforma equipaggiata con un tre cilindri di 950 cc, una nuova versione della Brutale 1000 RR e un nuovo motore di “piccola cilindrata”. È Timur Sardarov, CEO di MV Agusta, ad anticipare tutto ciò

1/31

MV Agusta Turismo Veloce RC SCS 2021

Tempo di novità in Casa MV Agusta. Dalla fabbrica di Schiranna presto usciranno una nuova piattaforma equipaggiata con un tre cilindri di 950 cc, una nuova versione della Brutale 1000 RR e un nuovo motore di “piccola cilindrata”. Ad anticiparci tutto ciò è Timur Sardarov, CEO di MV Agusta, che ha parlato con i colleghi inglesi di MCN in merito alle novità in arrivo. Riguardo al nuovo tre cilindri di 950 cc Sardarov ha dichiarato: “È una piattaforma nuova di zecca, con un motore nuovo che è già in fase di test e arriverà nell'ultimo trimestre del prossimo anno, con un anno modello 2023. Rappresenterà tutta la conoscenza di MV Agusta e l'apice delle nostre capacità ingegneristiche. Avrà molte funzioni intelligenti in termini di prestazioni del motore, erogazione di potenza e curva di coppia. Per noi rappresenterà una pietra miliare abbastanza grande. Non c'è niente di simile disponibile sul mercato. Sarà disponibile in due varianti: una con più potenza e meno coppia, l’altra con meno CV, ma più Nm."

La nuova piattaforma di 950 cc andrebbe così a posizionarsi tra tre cilindri di 798 cc, il motore più piccolo attualmente prodotto dall’Azienda che troviamo su Brutale, Dragster, Turismo Veloce e Superveloce e il quattro cilindri di 998 cc di Brutale 1000 RR e Rush.

Ma non è tutto, come anticipato in Casa MV arriverà anche una nuova versione della Brutale 1000 RR (qui sotto le foto della versione attuale): Vedremo un'espansione della gamma e la presentazione avverrà a maggio. Da questo mese penso che tutti i nostri prodotti saranno Euro 5, compreso il 1000", ha dichiarato Sardarov "Stiamo introducendo un'altra variante per le moto naked da 1000 cc che vedrete molto presto. Questa piattaforma si evolverà ulteriormente in futuro e stiamo lavorando su una piattaforma motore più piccola e su un motore in particolare che ha un approccio di propulsione molto diverso. Abbiamo tre piattaforme tecnologiche funzionanti attualmente in fase di sviluppo".

Insomma, si preannuncia un futuro ricco di novità per MV Agusta, non ci resta che aspettare i prossimi mesi/anni per saperne di più.

1/67

Test MV Agusta Brutale 1000 RR 2020

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA