MV Agusta Turismo Veloce: due esemplari donati alla Polizia di Milano

Dopo aver due Rivale 800, MV Agusta si ripete, arricchendo la flotta della sezione "Nibbio" delle autorità del capoluogo lombardo con altrettante Turismo Veloce

Mv agusta turismo veloce: due esemplari donati alla polizia di milano

Nell'ottobre dello scorso anno, MV Agusta aveva donato alla Polizia di Milano due esemplari della sua Rivale 800, entrati a far parte della flotta della sezione "Nibbio" delle autorità del Capoluogo lombardo. In concomitanza con l'inaugurazione di EXPO (e poche settimane dopo la presentazione di una versione prototipo dell'Aprilia Caponord 1200 dedicata ai Carabinieri di Roma), la Casa di Schiranna si ripete: alle Forze dell'Ordine altre due moto, per la precisione due Turismo Veloce 800.

 

Rapidi, anche in mezzo al traffico

Svelata (come prototipo) per la prima volta ad EICMA 2013, presentata ufficialmente lo scorso anno e recentemente testata da noi sulle strade della Costa Azzurra, la Turismo Veloce è la prima crossover sportiva prodotta da MV ed è mossa dal noto tre cilindri da 800 cc prodotto a Schiranna. In questo caso, il propulsore varesino è però declinato in configurazione da 110 CV ed è dotato di una curva di coppia  che - nel range di giri di maggior utilizzo - garantisce valori del 15% superiori rispetto al motore montato su Rivale e Brutale. Grazie ad un peso a secco contenuto in soli 192 kg a secco - che la rende la moto più leggera della sua categoria - la Turismo Veloce è in grado di raggiungere i 230 km/h. La dotazione degli esemplari donati alle Forze dell'Ordine è completata dalle borse laterali (che garantiscono una capacità di carico pari a 60 litri), dagli specifici segnalatori acustici e visivi e dalla rinnovata livrea istituzionale della Polizia di Stato.

 

Maggiori informazioni possono essere reperite sul sito di MV Agusta, mentre la prova completa della moto la trovate su Motociclismo di maggio, che in copertina sfoggia proprio la Turismo Veloce.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA