di Beppe Cucco - 28 novembre 2019

I prezzi delle nuove MV Brutale 800 RR SCS e Dragster 800 RR SCS

Dotate di tecnologia di gestione automatica della frizione esentano il pilota dall’obbligo di tirare la leva della frizione mentre si sta fermando. Ecco i prezzi di MV Brutale 800 RR SCS e Dragster 800 RR SCS 2020

1/17

1 di 3

In occasione di Eicma MV Agusta ha tolto i veli alle nuove Brutale 800 RR SCS e Dragster 800 RR SCS. I due nuovi modelli sono dotati di Smart Clutch System, la tecnologia di gestione automatica della frizione, sviluppata da MV Agusta in collaborazione con Rekluse, che esenta dall’obbligo di tirare la leva della frizione mentre ci si sta fermando e permette di ripartire senza doverla utilizzare. L’automazione non comporta alcuna rinuncia: chi guida può utilizzare la frizione nel modo tradizionale, ossia azionando la leva, oppure lasciare al sistema la completa gestione, concentrando l’attenzione sulle traiettorie e sul piacere di guida. Le cambiate e le scalate restano “tradizionali” e avvengono con il comando a pedale assistito dal quickshift bidirezionale EAS 2.1.

Invariate le caratteristiche tecniche delle moto. Per tutti i dettagli vi rimandiamo al nostro articolo di presentazione, nelle pagine successive trovate i prezzi di MV Brutale 800 RR SCS e Dragster 800 RR SCS 2020.

1/16

MV Agusta Brutale 800 RR SCS 2020

La nuova Brutale 800 RR SCS 2020 è disponibile in due livree, rosso perlato / grigio avio o argento / grigio scuro, ad un prezzo di 17.240 euro c.i.m..

1/8

MV Agusta Brutale 800 RR SCS 2020

Per la Dragster 800 RR SCS servono invece 19,740 euro c.i.m., la moto è disponibile in grigio / giallo / nero o bianco / verde / nero.

I prezzi presenti in questo articolo sono da considerarsi con la formula “chiavi in mano”, comprensivi di “messa in strada, che Motociclismo quantifica in 250 euro.

1/8

MV Agusta Dragster 800 RR SCS 2020

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli