Museo Passo del Rombo, si lavora per la riapertura in inverno

Dopo il devastante incendio i lavori di ricostruzione al museo della motocicletta "più alto d'Europa", il Top Mountain Motorcycle Museum del Passo del Rombo, procedono spediti. È previsto un ampliamento della superficie espositiva. I proprietari pensano di poter riaprire già questo inverno

1/30

Come ben ricorderete, lo scorso 18 gennaio il museo della motocicletta "più alto d'Europa", il Top Mountain Motorcycle Museum, era andato completamente a fuoco. La costruzione in legno era stata subito avvolta dalle fiamme e con lei, malgrado l’intervento tempestivo dei vigili del fuoco, oltre 300 moto e sidecar e 15 auto d'interesse storico contenuti all’interno andati in cenere. Ora però arrivano buone notizie: la ricostruzione è in pieno svolgimento e la riapertura è prevista per l’inverno 2021. Ma non è tutto, il museo, che si trova in uno dei posti più incantevoli dell’Austria, al confine con l’Italia, sul Passo del Rombo, dovrebbe anche ampliarsi. Il vecchio museo occupava un’area di 4.000 metri, l’area prevista per il nuovo museo sarà due volte più grande.

I lavori di costruzione sono in pieno svolgimento, velocizzati anche dal fatto che i lavori di ampliamento della struttura erano già in programma prima del devastante incendio. Vero che ora si tratta letteralmente di ripartire da zero e lo sforzo per la ricostruzione sarà sicuramente maggiore di quello necessario per un “semplice” ampliamento, ma per fortuna i lavori potranno procedere spediti in quanto seguiranno un piano già delineato.

Attila e Alban Scheiber, i due fratelli creatori del museo hanno commentato: "Vogliamo offrire di più, l'obiettivo è quello di offrire qualcosa anche ai non motociclisti. Ci saranno 250 motociclette già promesse da collezionisti di tutto il mondo. Torneremo e sarà spettacolare, lo promettiamo!”.

1/26 Top Mountain Motorcycle Museum, passo del Rombo: parata di "valvole laterali": da sinistra le francesi Peugeot 350 del 1919 e Terrot 350 del 1930, seguono le belghe Saroléa M25 350 del 1927 e FN M70 350 del 1932.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli