di Beppe Cucco - 08 aprile 2019

Mugen E.Rex, elettrica da cross

Sviluppata sulla stessa base della Honda CR Electric Prototype si differenzia per le linee, ispirate a quelle della sportiva Mugen Shinden Hachi. Ecco le foto della nuova E.Rex
1/7 Mugen E.Rex

Oltre alla Shinden Hachi, la moto elettrica che prenderà parte al prossimo Tourist Trophy, Mugen ha svelato la nuova E.Rex. Si tratta di un’evoluzione del modello mostrato due anni fa e, a giudicare dalle immagini, sembra quasi pronto per la messa in produzione.

Questa moto è stata realizzata fianco a fianco della Honda CR Electric Prototype, con la quale condivide telaio, ciclistica e l’insieme motore e batterie, sviluppato dalla stessa Mugen. Questa collaborazione non è una cosa così assurda visto che le due aziende sono molto vicine: Mugen Motorsport è stata fondata infatti nel 1973 da Hirotoshi Honda, figlio di Soichiro Honda (il fondatore appunto di Honda) e Masao Kimura.

Purtroppo, informazioni tecniche in merito alla nuova E.Rex non sono state diffuse, analizzando le immagini possiamo notare però che il motore sarà raffreddato a liquido e per tale scopo due piccoli radiatori sono stati nascosti nella parte alta della moto, nascosti dalla carenatura laterale. Ritroviamo poi lo stesso telaio in alluminio della Honda, sospensioni Showa e cerchi a raggi con pneumatici tassellati. Sul manubrio è presente un selettore che, molto probabilmente, servirà per cambiare carattere al propulsore, agendo su varie mappe motore.

La carenatura è l’elemento che più si discosta dalla rivale Honda. Quella della E.Rex sfrutta gli studi aerodinamici fatti dalla casa giapponese sulla sportiva Shinden, mentre quella Honda si rifà allo stile classico delle CR (trovate le foto qui sotto).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultime notizie news