di Beppe Cucco
- 30 January 2020

Lo Sky Racing Team VR46 è pronto per il 2020

La squadra continua l'impegno mondiale iniziato nel 2014. Per la nuova stagione lo Sky Racing Team VR46 schiererà quattro piloti italiani in due categorie: Vietti Ramus e Migno in Moto3, Marini e Bezzecchi in Moto2

1/48

Andrea Migno, Celestino Vietti Ramus, Luca Marini e Marco Bezzecchi - Sky Racing Team VR46 2020

A poco più di un mese dall’avvio della stagione 2020 (si parte l’8 marzo in Qatar) lo Sky Racing Team VR46 presenta al Ranch di Valentino Rossi a Tavullia le formazioni che prenderanno parte al Motomondiale 2020. La squadra, nata dalla collaborazione tra la piattaforma televisiva e il Dottore, giunge alla sua settima stagione nel mondiale, continuando così l’avventura iniziata nel 2014. Sei anni che hanno fruttato al Team 1 titolo di Campioni del Mondo con Francesco Bagnaia nel 2018, 18 vittorie, 47 podi e 7 piloti sul podio mondiale. Per il 2020 il VR46 sarà l’unico team che schiererà quattro piloti italiani, due in Moto3 e due in Moto2.

Nella classe di ingresso del Motomondiale, dove porterà due KTM, il Team conferma Celestino Vietti Ramus, il rookie dell'anno 2019 che ha chiuso la sua stagione di esordio in sesta posizione della classifica genereal. Il suo nuovo compagno di squadra non è un volto nuovo all’interno del Team: si tratta di Andrea Migno, che prende il posto di Dennis Foggia (quest’anno nel Leopard Racing Team). Mig ha già corso in Moto3 con lo Sky Racing Team VR46 nelle stagioni 2015, 2016 e 2108, conquistando 2 podi (3° posto in Olanda e Valencia nel 2016) e una vittoria indimenticabile al Mugello nel 2017.

In Moto2 (con le Kalex motorizzate Triumph) viene confermato per la terza stagione consecutiva Luca Marini, e al posto di Nicolò Bulega (che passa al Gresini Racing) il Team accoglie il ventenne Marco Bezzecchi, pilota della VR46 Riders Academy e uno dei talenti più promettenti.

1/13

Marco Bezzecchi, Luca Marini, Celestino Vietti Ramus e Andrea Migno - Sky Racing Team VR46 2020 

Squadra vincente

Pablo Nieto, per il sesto anno consecutivo resta al timone delle squadre nel ruolo di team manager, sia in Moto3, che in Moto2. Confermati Luca Brivio nel ruolo di team coordinator e Roberto Locatelli coach guida della VR46 Riders Academy. In Moto2 Sergio Martinez, già telemetrista della squadra, viene promosso a capo tecnico di Marco Bezzecchi, mentre entra nel team Jairo Carriles, tecnico che affiancherà Luca Marini. In Moto3 confermato Marco Urani con Celestino Vietti Ramus, mentre Danilo Angeli, già capo tecnico in Moto2 nel 2017 e telemetrista in Moto3 nel biennio 2018/2019, guiderà Andrea Migno.

Nuova grafica per le moto

Il reparto design della VR46 ha ridisegnato la veste grafica del Team, a partire dal logo, che ora domina l’intera superfice della moto. Si gioca con i colori che riflettono ancora di più l’aspetto della squadra: il grigio silver viene ora abbinato in modo insolito al giallo fluo del logo VR46, mentre il blu cromato lascia spazio al Candy metallizzato lucido, che diventa protagonista di questa “grafica 2.0”.

1/10

Le Kalex dello Sky Racing Team VR46 Moto2 2020 

Le parole dei protagonisti

Andrea Migno: “Sono entusiasta di questo nuovo inizio, non sto più nella pelle. Manca davvero poco al primo test e all’inizio della stagione e il clima nel Team è pazzesco. Abbiamo tantissimo da fare da qui al Qatar, ma l’atmosfera è quella giusta. Voglio fare bene, dare il massimo e onorare questa bella opportunità”.

Celestino Vietti Ramus: “Il 2019 ha segnato il mio vero debutto nel campionato. A inizio stagione ci eravamo posti degli obiettivi reali, ma allo stesso tempo ambiziosi. Grazie all’impegno e alla determinazione di tutti, li abbiamo centrati e adesso ripartiremo da qui lavorando sodo dalle libere per chiudere il race weekend in crescendo e fare la differenza in gara. Cercheremo di alzare sempre più in alto l’asticella”.

Luca Marini: “Questo è sempre un momento speciale per un pilota: la nuova stagione è ormai alle porte, è tempo di tornare in pista e di rimettersi al lavoro. Sarà il terzo anno nel Team per me, il 2019 ha portato con sé molti cambiamenti tecnici, ho cercato di gestirli al meglio e di fare esperienza di tutte le situazioni. L’obiettivo è essere competitivi da subito, costanti e veloci in tutte le condizioni. Un progetto ambizioso che richiederà l’impegno di tutti e per questo sono felice di dividere il box con Marco”.

Marco Bezzecchi: “Entrare nella famiglia dello Sky Racing Team VR46 è un passo importante per la mia carriera e il mio futuro. Sono davvero felice. È uno dei Team di riferimento della categoria, un gruppo di lavoro di esperienza e di grandi professionisti, con una nuova moto che mi attende per riuscire a dimostrare il mio reale potenziale.”

Pablo Nieto: “Come Team Manager di questa famiglia che ogni anno cresce sempre di più, sono orgoglioso di aver contribuito a mettere insieme una squadra di piloti capaci di impressionare, essere veloci, lavorare con costanza e professionalità. Ma anche di fare gruppo, scherzare, prendersi in giro e creare un’atmosfera di lavoro familiare e produttiva. Questi sono valori che condividiamo e per cui ci battiamo da sempre. Ripartiremo da qui per affrontare la nuova stagione e dimostrare il nostro reale valore con passione, determinazione, grande spirito di squadra e condivisione”.

1/11

Marco Bezzecchi, Luca Marini, Pablo Nieto, Celestino Vietti Ramus e Andrea Migno - Sky Racing Team VR46 2020 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli