Confermate due gare della MotoGP a Misano. Ecco il calendario definitivo

Ora è ufficiale: il Misano World Circuit Marco Simoncelli ospiterà due gran premi del motomondiale 2020. Si tratta di due GP consecutivi per MotoGP, Moto2 e Moto3 che si terranno nel mese di settembre. Ecco il calendario ufficiale diramato da Dorna

1/39

Solo ieri la notizia della cancellazione del Gran Premio d’Italia Oakley del Mugello 2020, ma ecco ora una buona notizia, anzi due, per tutti i tifosi italiani. Il Misano World Circuit Marco Simoncelli ospiterà due gran premi del motomondiale 2020. Si tratta di due GP consecutivi per MotoGP, Moto2 e Moto3 che si terranno nel mese di settembre, domenica 13 e domenica 20. Inoltre, nel primo week end si terrà anche una gara della MotoE, due gare per le moto elettriche nel secondo fine settimana di gare. Capite che per tutta la riviera di Rimini si tratta di una gran bella notizia, considerando che il GP di Misano è un evento che genera 65 milioni di indotto economico, ogni euro investito nella sua organizzazione genera 7,1 euro di indotto. Un evento che ha saputo crescere esponenzialmente negli anni, tanto da passare dai 75.000 spettatori del 2007 ai 159.000 del 2019. Purtroppo, però, al momento sono previste due gare a porte chiuse, senza spettatori. Ma se la situazione sanitaria dovesse cambiare rapidamente da qui a settembre non è da escludere che il pubblico possa tornare sugli spalti.

Con l’ufficializzazione delle tappe di Misano è arrivato da Dorna il nuovo calendario definitivo del Motomondiale 2020, con la ripartenza della stagione, o partenza nel caso della MotoGP, è prevista a metà luglio con due gare di seguito sul circuito di Jerez. Ecco il nuovo calendario del Motomondiale 2020:

  • 19 luglio – GP di Spagna - Jerez
  • 26 luglio – GP di Andalusia - Jerez
  • 9 agosto – GP di Repubblica Ceca – Brno
  • 16 agosto – GP d’Austria – Red Bull Ring
  • 23 agosto – GP di Styria – Red Bull Ring
  • 13 settembre – GP di San Marino e della Riviera di Rimini – Misano
  • 20 settembre – GP di Emilia Romagna e della Riviera di Rimini – Misano
  • 27 settembre – GP di Catalunya – Barcellona
  • 11 ottobre – GP di Francia – Le Mans
  • 18 ottobre – GP di Aragòn – Aragòn
  • 25 ottobre – GP di Teruel – Aragòn
  • 8 novembre – GP d’Europa - Valencia
  • 15 novembre – GP della Comunità Valenciana – Valencia

Tutto ciò, ovviamente, salvo nuove restrizioni imposte dal Covid-19. Resta da definire, inoltre, la possibilità di correre anche in America, Argentina, Thailandia e Malesia: tutto dipende dalle scelte di governo in merito alla situazione sanitaria. La conferma o meno di questi GP è attesa entro la fine di luglio. In ogni caso, il Motomondiale 2020 non finirà dopo il 13 dicembre e avrà un massimo di 17 eventi (incluso il Gran Premio del Qatar, dove hanno corso solo Moto2 e Moto3). Inoltre, ricordiamo che tutte le date e l'eventuale presenza di spettatori sono soggetti all'evoluzione della pandemia di Coronavirus.

1/38
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli