SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Motomondiale 2012: torna la 250 cc, ma è a 4 tempi e si chiama Moto3. Sostituisce la 125

La Classe 125 sarà sostituita dalla nuova Moto3, con motori 250 a 4T, forse derivati dal cross.

Motomondiale 2012: torna la 250 cc, ma è a 4 tempi e si chiama moto3. sostituisce la 125

Milano 20 agosto 2010 – Con il nuovo regolamento della MotoGP, che è stato approvato lo scorso 14 agosto in occasione del Gran Premio di Brno ed entrerà in vigore a partire dalla stagione 2012, è stata approvata anche una riforma delle Classi. Sempre nel 2012, infatti, comparirà nel Motomondiale la nuova Classe Moto3, che sostituirà l’attuale 125. Correranno nella Moto3 motociclette di cilindrata 250, ma non saranno come le vecchie quarto di litro rimpiazzate dall’attuale Moto2. Le nuove due e mezzo della Moto3 avranno infatti motori di cilindrata 250, ma saranno a quattro tempi. I propulsori potrebbero essere derivati da quelli del Motocross. Con quest’ultimo cambiamento il Motomondiale diventerà tutto a quattro tempi. Spariranno quindi le vecchie GP a due tempi, che erano cattivissime. L’introduzione della nuova classe ha raccolto il consenso generale di tutti i membri dell’Associazione dei Costruttori, la MSMA, rappresentata da Takanao Tsubouchi nella Commissione Gran Premi. I motori della Motori della Moto3 avranno un limite di alesaggio fissato a 81 mm. Ciascun propulsore dovrà essere utilizzato per almeno tre gare e non dovrà costare più di 10.000 euro. Ciascun Costruttore, se richiesto, dovrà iscrivere un numero minimo di quindici piloti nella Classe Moto3 del Motomondiale.

 

L.M.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA