Motomondiale 2008: GP della Francia - 250

Dopo il diluvio che ha accompagnato la gara della Classe 125, al momento in cui le 250 devono scendere in pista la situazione è ancora incerta: pioviggina ma il cielo si è aperto ed il tracciato è bagnato in alcuni tratti, mentre in altri è quasi asciutto. Tutti i piloti decidono di correre con slick intagliate (cut) oppure con combinazioni di slik e cut. Solo Mattia Pasini, in sella all’Aprilia Polaris World, ed Alex Debon, con Aprilia Lotus, pensano di poter scontare un buon risultato utilizza

Cronaca gara 250





Le Mans (Francia) 18 maggio 2008
SCELTA AZZECCATA Dopo il diluvio che ha accompagnato la gara della Classe 125, al momento in cui le 250 devono scendere in pista la situazione è ancora incerta: pioviggina ma il cielo si è aperto ed il tracciato è bagnato in alcuni tratti, mentre in altri è quasi asciutto. Tutti i piloti decidono di correre con slick intagliate (cut) oppure con combinazioni di slik e cut. Solo Mattia Pasini, in sella all’Aprilia Polaris World, ed Alex Debon, con Aprilia Lotus, pensano di poter scontare un buon risultato utilizzando slick sia all’anteriore che al posteriore. La scelta si rivela vincente. Debon è primo e Pasini terzo, dopo essere stato sverniciato all’esterno di una curva da Marco Simoncelli che in quella successiva si trova all’interno e resta davanti a Mattia, portando la sua Gilera a chiudere in seconda posizione.

CLASSIFICA
Rimangono invariate le prime due posizioni. Il primo della lista è Mika Kallio (KTM ufficiale) che prima della gara francese aveva 82 punti e con il quinto tempo della giornata ne guadagna 11, portandosi a quota 93. Segue in seconda posizione Mattia Pasini che sale da 61 punti guadagnati in Cina a 77, grazie ai sedici punti raccolti con il terzo gradino del podio nel GP di Francia. C’è una new entry che fa un bel salto: è il terzo posto di Alex Debon. Tornato dalla Cina era settimo con 34 punti totalizzati ma con la vittoria transalpina guadagna 25 punti, raggiungendo un totale di 59, sufficiente a “sportellare” Hecotr Barbera, che cade in settima posizione con un totale di 53, quasi fosse uno scambio fra i due.

LA GARA
Hector Barbera fa un’ottima partenza. Simoncelli è secondo. Parte bene anche Pasini ma poi resta indietro. Debon è terzo ma sta guidando deciso. Si fida delle slick. Sente di aver buon feeling con la moto, tanto che a 24 giri alla conclusione attacca e riesce a prendere la testa della corsa. Simoncelli sembra essere in difficoltà. La sua guida non è energica e lascia spazio agli inserimenti di Julian Simon (Repsol KTM), Hiroshi Haoyama (KTM ufficiale) e Mika Kallio, che nel frattempo sono risaliti. Sorprende Yukio Takahashi (Honda Team Scott) che riesce a guidare in modo molto aggressivo e a risalire fino alla seconda posizione. Dopo 9 giri Marco Simoncelli è il più veloce in pista: segno che non intende affatto rinunciare alla bagarre per la zona podio. Al giro successivo, quando se ne sono corsi 16 su 26, Simoncelli viene passato da Pasini e da Poggiali (Gilera clienti, Campetella Racing) , che sembra essersi ritrovato e aver preso un po’ di fiducia con al moto, dopo l’anno di assenza dalle corse.

BATTAGLIE DECISIVE
Quando mancano 9 giri alla fine comincia un duello spettacolare fra Pasini e Kallio. Mattia si inserisce, Mika risponde, Pasini ci riprova ma il pilota della KTM ha di nuovo la meglio, perché è più veloce. La gara è arrivata a 4 giri prima della conclusione ed il pilota della Polaris World riesce ad inserirsi su Kallio e a distaccarlo. Raggiunge Takahashi. Lo passa e gli porta via la seconda posizione. Intanto Simoncelli ha ritrovato le energie: attacca Poggiali e Kallio; li svernicia. Si lancia all’inseguimento del giapponese, col quale comincia a battagliare, in una serie di botta e risposta. Marco ha la meglio; è ormai dietro a Pasini e riesce nel numero fra le ultime due curve, quando, Debon sta per tagliare il traguardo.

Tempi gara 250

Pos. Points Num. Rider Nation Team Motorcycle
1 25 6 Alex DEBON SPA Lotus Aprilia Aprilia
2 20 58 Marco SIMONCELLI ITA Metis Gilera Gilera
3 16 75 Mattia PASINI ITA Polaris World Aprilia
4 13 72 Yuki TAKAHASHI JPN JiR Team Scot 250 Honda
5 11 36 Mika KALLIO FIN Red Bull KTM 250 KTM
6 10 54 Manuel POGGIALI RSM Campetella Racing Gilera
7 9 4 Hiroshi AOYAMA JPN Red Bull KTM 250 KTM
8 8 60 Julian SIMON SPA Repsol KTM 250cc KTM
9 7 41 Aleix ESPARGARO SPA Lotus Aprilia Aprilia
10 6 55 Hector FAUBEL SPA Mapfre Aspar Team Aprilia
11 5 12 Thomas LUTHI SWI Emmi - Caffe Latte Aprilia
12 4 21 Hector BARBERA SPA Team Toth Aprilia Aprilia
13 3 15 Roberto LOCATELLI ITA Metis Gilera Gilera
14 2 19 Alvaro BAUTISTA SPA Mapfre Aspar Team Aprilia
15 1 14 Ratthapark WILAIROT THA Thai Honda PTT SAG Honda
16 25 Alex BALDOLINI ITA Matteoni Racing Aprilia
17 90 Federico SANDI ITA Zongshen Team Of China Aprilia
18 10 Imre TOTH HUN Team Toth Aprilia Aprilia
19 7 Russel GOMEZ SPA Blusens Aprilia Aprilia
Not classified
17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing Aprilia
45 Doni Tata PRADITA INA Yamaha Pertamina Indonesia Yamaha
52 Lukas PESEK CZE Auto Kelly - CP Aprilia
32 Fabrizio LAI ITA Campetella Racing Gilera
50 Eugene LAVERTY IRL Blusens Aprilia Aprilia







Classifica 250

Pos. Rider Nation Team Points
1 Mika KALLIO FIN Red Bull KTM 250 82
2 Mattia PASINI ITA Polaris World 61
3 Hector BARBERA SPA Team Toth Aprilia 49
4 Yuki TAKAHASHI JPN JiR Team Scot 250 46
5 Hiroshi AOYAMA JPN Red Bull KTM 250 44
6 Alvaro BAUTISTA SPA Mapfre Aspar Team 39
7 Alex DEBON SPA Lotus Aprilia 34
8 Marco SIMONCELLI ITA Metis Gilera 33
9 Aleix ESPARGARO SPA Lotus Aprilia 26
10 Julian SIMON SPA Repsol KTM 250cc 23
11 Roberto LOCATELLI ITA Metis Gilera 21
12 Hector FAUBEL SPA Mapfre Aspar Team 19
13 Ratthapark WILAIROT THA Thai Honda PTT SAG 18
14 Thomas LUTHI SWI Emmi - Caffe Latte 14
15 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing 12
16 Lukas PESEK CZE Auto Kelly - CP 12
17 Alex BALDOLINI ITA Matteoni Racing 9
18 Fabrizio LAI ITA Campetella Racing 6
19 Eugene LAVERTY IRL Blusens Aprilia 4
20 Federico SANDI ITA Zongshen Team of China 2
21 Manuel HERNANDEZ SPA Blusens Aprilia 2
22 Manuel POGGIALI RSM Campetella Racing 2
23 Doni Tata PRADITA INA Yamaha Pertamina Indonesia 1
24 Imre TOTH HUN Team Toth Aprilia 1






Qualifiche sessione 2 250

1 6 Alex DEBON SPA Lotus Aprilia Aprilia 1'38.478
2 19 Alvaro BAUTISTA SPA Mapfre Aspar Team Aprilia 1'38.496
3 58 Marco SIMONCELLI ITA Metis Gilera Gilera 1'38.567
4 12 Thomas LUTHI SWI Emmi - Caffe Latte Aprilia 1'38.648
5 36 Mika KALLIO FIN Red Bull KTM 250 KTM 1'38.790
6 75 Mattia PASINI ITA Polaris World Aprilia 1'38.864
7 60 Julian SIMON SPA Repsol KTM 250cc KTM 1'39.142
8 54 Manuel POGGIALI RSM Campetella Racing Gilera 1'39.286
9 4 Hiroshi AOYAMA JPN Red Bull KTM 250 KTM 1'39.295
10 21 Hector BARBERA SPA Team Toth Aprilia Aprilia 1'39.312
11 55 Hector FAUBEL SPA Mapfre Aspar Team Aprilia 1'39.450
12 72 Yuki TAKAHASHI JPN JiR Team Scot 250 Honda 1'39.685
13 32 Fabrizio LAI ITA Campetella Racing Gilera 1'39.724
14 14 Ratthapark WILAIROT THA Thai Honda PTT SAG Honda 1'39.924
15 52 Lukas PESEK CZE Auto Kelly - CP Aprilia 1'40.178
16 15 Roberto LOCATELLI ITA Metis Gilera Gilera 1'40.185
17 50 Eugene LAVERTY IRL Blusens Aprilia Aprilia 1'40.325
18 17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing Aprilia 1'40.525
19 90 Federico SANDI ITA Zongshen Team Of China Aprilia 1'40.595
20 25 Alex BALDOLINI ITA Matteoni Racing Aprilia 1'40.605
21 41 Aleix ESPARGARO SPA Lotus Aprilia Aprilia 1'41.538
22 10 Imre TOTH HUN Team Toth Aprilia Aprilia 1'42.448





Qualifiche sessione 1 250

1 19 Alvaro BAUTISTA SPA Mapfre Aspar Team Aprilia 1'38.479
2 6 Alex DEBON SPA Lotus Aprilia Aprilia 1'38.585
3 58 Marco SIMONCELLI ITA Metis Gilera Gilera 1'38.679
4 75 Mattia PASINI ITA Polaris World Aprilia 1'38.788
5 12 Thomas LUTHI SWI Emmi - Caffe Latte Aprilia 1'38.942
6 60 Julian SIMON SPA Repsol KTM 250cc KTM 1'39.051
7 54 Manuel POGGIALI RSM Campetella Racing Gilera 1'39.064
8 41 Aleix ESPARGARO SPA Lotus Aprilia Aprilia 1'39.184
9 4 Hiroshi AOYAMA JPN Red Bull KTM 250 KTM 1'39.197
10 36 Mika KALLIO FIN Red Bull KTM 250 KTM 1'39.360
11 72 Yuki TAKAHASHI JPN JiR Team Scot 250 Honda 1'39.446
12 21 Hector BARBERA SPA Team Toth Aprilia Aprilia 1'39.544
13 52 Lukas PESEK CZE Auto Kelly - CP Aprilia 1'39.798
14 14 Ratthapark WILAIROT THA Thai Honda PTT SAG Honda 1'39.965
15 15 Roberto LOCATELLI ITA Metis Gilera Gilera 1'40.171
16 55 Hector FAUBEL SPA Mapfre Aspar Team Aprilia 1'40.182
17 32 Fabrizio LAI ITA Campetella Racing Gilera 1'40.293
18 17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing Aprilia 1'40.455
19 50 Eugene LAVERTY IRL Blusens Aprilia Aprilia 1'41.056
20 90 Federico SANDI ITA Zongshen Team Of China Aprilia 1'41.200
21 10 Imre TOTH HUN Team Toth Aprilia Aprilia 1'41.365
22 25 Alex BALDOLINI ITA Matteoni Racing Aprilia 1'41.626
23 45 Doni Tata PRADITA INA Yamaha Pertamina Indonesia Yamaha 1'42.847
24 7 Russel GOMEZ SPA Blusens Aprilia Aprilia 1'44.040








I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA