Prima gara e subito vittoria per Lorenzo

Sul circuito -virtuale- di Silverstone si tiene il quinto GP della MotoGP 2020: nelle qualifiche il più veloce è Jorge Lorenzo che, esordiente nelle gare online, conquista la pole position. In gara, dopo un avvio difficile, lo spagnolo compie una rimonta da manuale e si aggiudica anche la vittoria

1/18

Jorge Lorenzo 

1 di 3

Dopo le prime quattro gare online della MotoGP 2020, eccoci arrivati alla quinta sfida virtuale della stagione. Per l’occasione, i piloti disputano il GP d’Inghilterra tra i cordoli virtuali del circuito di Silverstone. Ai joypad, ai comandi della loro moto sul videogame ufficiale MotoGP 20, 8 piloti della massima classe del Motomondiale si sfidano sulla distanza di 10 giri (50% della distanza di gara reale). A scendere in pista in questa quinta gara virtuale della stagione troviamo:

  • Ducati Team: Michele Pirro
  • Monster Energy Yamaha MotoGP: Jorge Lorenzo
  • Team Suzuki Ecstar: Joan Mir
  • Petronas Yamaha SRT: Fabio Quartararo
  • Pramac Racing: Francesco Bagnaia
  • LCR Honda Idemitsu: Takaaki Nakagami
  • Aprilia Racing Team Gresini: Lorenzo Savadori
  • Reale Avintia Racing: Tito Rabat

Come di consueto, prima delle gare si tiene una sessione di qualifiche di 5 minuti utile per stabilire la griglia di partenza. Il più veloce nella qualifica è Jorge Lorenzo, che stacca un crono di 1’55”056. Il pilota spagnolo scatta quindi dalla prima casella in griglia di partenza, davanti a Quartararo, Nakagami, Rabat, Pirro, Savadori, Mir e Bagnaia (che non riesce a concludere un giro buono per le qualifiche).

Nelle pagine successive trovate il report e la classifica della gara virtuale di Silverstone della MotoGP 2020.

1/16

Allo spegnersi dei semafori scatta subito bene Jorge Lorenzo, ma Fabio Quartararo parta ancor meglio di lui e si porta al comando della gara. Alla prima curva però, come di consueto in queste gare virtuali, finiscono a terra in molti. Mentre si trova in seconda posizione, alla seconda curva Lorenzo viene infilato da Nakagami e nel contatto lo spagnolo finisce a terra. Cadono anche Quartararo e Bagnaia. Al termine del primo giro al comando della gara troviamo Nakagami, davati a Pirro e Rabat.

Numerose le cadute che avvengono nei primi giri di gara, a farne le spese Quartararo e Bagnaia, che non trova la confidenza con la sua moto dopo l’ultimo aggiornamento al software del gioco. A metà gara cade Nakagami e al comando passa Rabat. Secondo posto per Jorge Lorenzo e terzo per Nakagami. Giro dopo giro Lorenzo si avvicina al leader della gara e quando mancano due giri sferra il sorpasso decisivo.

Tito non riesce a rispondere e Jorge allunga. Sotto alla bandiera a scacchi transita in prima posizione Jorge Lorenzo, alla sua prima gara virtuale dell’anno. Chiudono il podio Tito Rabat e Takaaki Nakagami.

Nella pagina successiva trovate la classifica completa del GP virtuale di Silverstone 2020.

1/5

Takaaki Nakagami

  1. Jorge Lorenzo – 19’28”800
  2. Tito Rabat +1,501”
  3. Fabio Quartararo +4, 178”
  4. Takaaki Nakagami +5, 432”
  5. Michele Pirro +11,291”
  6. Lorenzo Savadori +29,197”
  7. Francesco Bagnaia +31,951”
  8. Joan Mir N.C.
1/15

MotoGP 2020 - Milestone

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli