29 September 2011

MotoGP, Valentino Rossi: “a Motegi possiamo fare meglio”

Sta per arrivare il momento della tappa tanto discussa sul circuito giapponese di Motegi. Qui Valentino Rossi avrà il telaio in alluminio e assicura “qui la Ducati può fare bene”

Motogp, valentino rossi: “a motegi possiamo fare meglio”

Il ritornello “Motegi sì, Motegi no” è ormai un ricordo del passato ed anche Valentino Rossi, fra quelli che più ha osteggiato la tappa giapponese, si prepara alla gara. Dopo Aragon, anche qui guiderà la Desmosedici GP11.1 con il telaio in alluminio: “L’anno scorso a Motegi ho fatto una bella gara, anche con la spalla che mi faceva male. Un bel duello con Lorenzo e alla fine il podio. La Ducati l’anno scorso ha vinto e comunque è andata molto bene anche in passato quindi vedremo se riusciremo a fare qualcosa di più delle ultime gare. E’ vero che stiamo facendo una gran fatica ma partiamo comunque per ogni Gran Premio con l’obiettivo di far meglio, quindi ci proveremo anche domenica prossima, lavorando in pista su quello che abbiamo al momento a disposizione mentre in parallelo si pensa al futuro”.

Nicky Hayden: “Ho molti tifosi in Giappone e ci sono molte persone che amano il motociclismo, sarebbe bello offrire loro un bello show, perché senza dubbio non hanno avuto un anno facile. La situazione dei livelli di radioattività sembra essere sotto controllo quindi solo eventuali scosse di terremoto potrebbero creare qualche timore. Speriamo di fare una buona gara anche se Motegi è stata una delle mie piste peggiori finora con la Ducati. Entrare e uscire forte da quei tornantini mi è sempre stato difficile. Non mi aspetto un fine settimana semplice ma l’azienda sta lavorando ai massimi regimi per offrirci tutte le opzioni possibili e trovare una direzione per il futuro. E’ bello vedere l’impegno che ci stanno mettendo tutti e, anche se i risultati non ci stanno ripagando nell’immediato, stiamo imparando molto e ottenendo informazioni che saranno un grande aiuto nel lungo termine”.

Vittoriano Guareschi: “E’ arrivato il momento di prepararsi per il Gran Premio del Giappone dove continueremo il nostro programma di lavoro sulla GP11.1 che ha sicuramente ancora margini di miglioramento per quanto riguarda la messa a punto.  Ad Aragon con Valentino abbiamo introdotto una ciclistica modificata che cercheremo di sfruttare meglio su questo tracciato  un po’ particolare,  mentre Nicky continuerà l’affiatamento con la GP11.1 che guida da tre gare. Motegi è una pista dove abbiamo fatto molto bene in passato, vedremo se questo ci aiuterà ad accelerare un po’ il lavoro di preparazione alla gara di domenica”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA