di Beppe Cucco
- 05 October 2020

MotoGP: test a Portimão con moto di serie. In pista Lorenzo e Pedrosa

A inizio ottobre si terranno due giorni di test a Portimão utili ai piloti (che saranno in pista con moto stradali) per prendere confidenza con la pista. I collaudatori gireranno, invece, con le MotoGP. In pista anche Lorenzo e Pedrosa

1/9

Autódromo Internacional do Algarve, Portimão - Portogallo

Dopo l'annuncio che la gara finale della stagione 2020 del Motomondiale si terrà all'Autodromo Internacional do Algarve a Portimão il 22 novembre, gli organizzatori hanno deciso di inserire in calendario due giorni di test MotoGP sul tracciato portoghese. I test si terranno mercoledì 7 e giovedì 8 ottobre, poco prima del Grand Prix de France di Shark Helmets (9-11 ottobre), e saranno utili per fornire dati ai team della classe regina del Motomondiale, così come ai fornitori tecnici, prima del debutto di Portimão in calendario.

Tra i cordoli ci saranno collaudatori e piloti, quest’ultimi ammessi solo il primo giorno e in sella a moto stradali, giusto per prendere confidenza con una pista nuova. I collaudatori presenti saranno Jorge Lorenzo (Yamaha), Michele Pirro (Ducati), Dani Pedrosa (KTM) e Stefan Bradl (Honda). L'elenco provvisorio dei piloti della classe MotoGP comprende:

  • Andrea Dovizioso (Ducati Team)
  • Jack Miller (Pramac Racing)
  • Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP)
  • Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing)
  • Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu)
  • Miguel Oliveira (Red Bull KTM Tech 3)
  • Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing)
  • Johann Zarco (Esponsorama Racing)
  • Francesco Bagnaia (Pramac Racing)
  • Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini)
  • Alex Marquez (Repsol Honda Team)
  • Joan Mir (Suzuki)
  • Valentino Rossi (Yamaha)
  • Iker Lecuona (Red Bull KTM Tech 3)
  • Bradley Smith (Aprilia Racing Team Gresini)
  • Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol)
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli