Viñales: “quando ho capito che ero senza freni, mi sono buttato”

Maverick Viñales commenta il problema avuto ieri, quando in fondo al rettilineo dei box del Red Bull Ring è rimasto senza freni. “In quei momenti non pensi” ha dichiarato il pilota Yamaha

1/11

GP di Stiria, Red Bull Ring: quando mancano 12 giri dal termine della gara della MotoGP Maverick Viñales ha un problema ai freni in fondo al rettilineo dei box. Per non finire dritto nelle barriere il pilota Yamaha è costretto a lasciarsi cadere dal fianco della sua M1 a 210 km/h. Maverick ne esce illeso, ma la sua Yamaha finisce distrutta e in fiamme dentro gli airfence.

Al termine della gara Maverick Viñales commenta così quanto accaduto: “Sono state tre gare davvero difficili dove avremmo potuto fare davvero un buon lavoro, ma a causa dei nostri errori non siamo davanti. Di sicuro, l'incidente di oggi è stato incredibile. Non avevo mai avuto quella sensazione prima, dove perdo completamente i freni e devo saltare giù. Capisco com'è successo, il freno si è surriscaldato, ma di sicuro non è un problema comune. Per fortuna sto bene. Questa è la cosa più importante. Sarò di nuovo in forma al 100% a Misano. Dobbiamo rimanere positivi e concentrarci sui prossimi round. Misano è una buona pista per noi, l'anno scorso ero molto forte lì e penso di poter fare ancora meglio quest'anno” Ai microfoni di Sky il pilota Yamaha ha aggiunto: “Correvo il pericolo di colpire la moto davanti a me. Provavo continuamente a tirare la leva del freno, ma a un certo punto la pastiglia è andata via, non avevo più freni, la pastiglia era finita, i freni si sono surriscaldati troppo. In quei momenti non pensi, il fatto di lanciarsi è stato istintivo: quando ho capito che ero rimasto senza freni, mi sono buttato giù".

In merito ai freni, il suo compagno di squadra Valentino Rossi ha dichiarato: "ho avuto un problema la scorsa settimana e questa settimana l'abbiamo risolto, lavorando insieme a Brembo. Nella prima gara di oggi i freni non erano fantastici, ma nella seconda gara i freni erano buoni e non ho avuto particolari problemi".

1/14

 Maverick Viñales - Monster Energy Yamaha MotoGP Team 2020

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA