di Nicolas Patrini - 10 ottobre 2019

Forcada su Rossi: “Vincere una gara sarà difficile, un mondiale impossibile”

Il tecnico Petronas ha analizzato la situazione in Yamaha e tirato alcune conclusioni che riguardano Valentino Rossi. Le dichiarazioni

1/38 MotoGP 2019, Valentino Rossi - Yamaha Factory Racing

In una intervista rilasciata alla piattaforma di DAZN, Ramon Forcada, capo tecnico di Morbidelli e che in passato ha lavorato con Vinales e Lorenzo, ha parlato della situazione in Yamaha e di Valentino Rossi. Il Dottore ha scelto di giocare un’ultima, importante, carta nel 2020, salutando Silvano Galbusera per accogliere nel proprio box David Munoz.

“Valentino ha cambiato tecnico perché cerca delle motivazioni. È evidente che sia Galbusera che Munoz siano molto bravi nel loro lavoro, lo stesso era successo quando Valentino ha sostituito Burgess proprio per Silvano. Se sei un pilota del team Yamaha hai la possibilità di sperimentare e cambiare: i giapponesi lasciano molte opportunità e libertà. Con l’addio a Galbusera, Rossi vuole scuotere il box, sbloccarlo. Come? Prendendo un ragazzo fresco, giovane e dalle idee nuove. Galbusera non è stato salutato a causa di una incompetenza tecnica. Non so se Rossi resterà in MotoGP anche dopo il 2020. Ora gli resta un anno di contratto, a meno che non firmi qualcuno per motivi tecnici. Son solo supposizioni, non ho parlato con Valentino. Detto ciò, non penso che Rossi possa vincere un altro mondiale; non so neanche se possa vincere una gara, è difficile che possa vincere sull’asciutto. Magari riesce a portarsi a casa una gara particolare, ma con i giovani in pista, che hanno quel talento, vincere è complicato per lui. In ogni caso, stiamo parlando di un pilota eccezionale. La chiave di volta potrebbe essere nel cambiamento di cui abbiamo parlato, bisogna solo vedere se quello che troverà sarà abbastanza motivante”.

1/40
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli