di Giorgio Sala
21 February 2022

Bagnaia rinnova con Ducati per il 2023 e 2024

Il filo rosso che lega Bagnaia a Borgo Panigale continuerà anche per i prossimi due anni in MotoGP. Un rinnovo, quello di Pecco, che anticipa l'inizio della stagione 2022 che si terrà - come da tradizione - nel circuito di Losail in Qatar

1/5

Ducati Lenovo Team MotoGP 2022 - Francesco Bagnaia

Pecco Bagnaia continuerà la sua avventura in Rosso anche per le stagioni 2023 e 2024. Ducati e il pilota torinese hanno siglato un accordo che da continuità ad un percorso iniziato nel 2020, anno in cui Pecco entrò nel team ufficiale dopo la militanza nel Team Pramac. Con la Desmosedici GP ha ottenuto 9 podi, 4 vittorie e 6 pole position con un eccellente 2° posto assoluto in Classifica generale nella stagione appena terminata. Per vedere in azione la GP22 con il #63 bisognerà aspettare il prossimo 6 marzo, in occasione del primo Gran Premio della stagione 2022 in Qatar.

Francesco Bagnaia: “Essere un pilota Ducati in MotoGP è sempre stato il mio sogno e sapere di poter continuare nel Ducati Lenovo Team per altre due stagioni mi rende davvero contento e orgoglioso. Nella squadra ufficiale ho trovato un ambiente sereno: mi sento molto in sintonia con la mia squadra e so che insieme potremo fare grandi cose. Ora posso concentrami solamente a fare bene in questo Campionato. Un grazie davvero di cuore a Claudio, Gigi, Paolo e Davide e a tutto lo staff di Ducati Corse. Cercherò di ripagare con i miei risultati in pista la loro fiducia!”

Luigi Dall’Igna (Direttore Generale di Ducati Corse): “Siamo davvero felici di avere Bagnaia con noi per altre due stagioni. Fin dal suo arrivo in Ducati nel 2019, Pecco ha dimostrato un grande talento e di saper interpretare molto bene la nostra Desmosedici GP, adattandosi a guidarla in qualsiasi condizione. Lo ha fatto soprattutto nell’ultima stagione, durante la quale ha avuto una crescita davvero importante, arrivando a giocarsi il titolo mondiale. Il modo in cui ha saputo gestire le gare di Aragón, Misano, ma anche Portimão e Valencia, centrando 4 fantastiche vittorie, è la dimostrazione della sua maturità come pilota. Con queste grandi qualità siamo sicuri che abbia tutto il potenziale per poter puntare insieme a noi al titolo iridato”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA