di Nicolas Patrini - 11 febbraio 2019

"Yamaha, ottimo lavoro. Ma Rossi e Viñales vogliono di più"

Massimo Meregalli (Team Director Yamaha MotoGP), alla luce del lavoro svolto da Valentino Rossi e Maverick Viñales​ a Sepang, ha espresso il proprio parere sui passi avanti fatti dalla YZR-M1 2019
  • Salva
  • Condividi
  • 1/5 AGV Pista GP R Valentino Rossi Winter Edition 2019

    Dopo aver sentito le opinioni di Valentino Rossi e Maverick Viñales riguardo al nuovo motore della YZR-M1, tocca a Massimo Meregalli parlare di quanto provato durante gli ultimi test a Sepang. Ecco cosa pensa della prestazione ottenuta in pista e del lavoro svolto dal Monster Energy Yamaha MotoGP Team.

    Massimo Meregalli: “Tutte le novità portate nei test di Sepang ci hanno dato ottimi riscontri. Non era facile unire tutto in un buon pacchetto, ma siamo soddisfatti perché era la cosa più dura da realizzare: è stato fatto un buon lavoro. I piloti sono soddisfatti, ma come sapete vogliono sempre qualcosa di più. Credo che questo step evolutivo sia stato il migliore degli ultimi mesi. In particolare, durante i test ci siamo concentrati sul passo di gara e siamo migliorati sia dal punto di vista della velocità che da quello del consumo delle gomme. Abbiamo fatto un salto avanti. Si tratta del primo test 2019, ma le sensazioni sono positive”.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA