“Farò di tutto per vincere contro Marquez. Rossi? Impressionante”

In un’intervista rilasciata durante lo scorso week end, Jorge Lorenzo ha parlato della possibilità di lottare nuovamente contro Marquez per il mondiale. Non mancano apprezzamenti su Valentino Rossi, che ha stupito il numero 99 nel finale di stagione
1/28 La Honda RC213V di Jorge Lorenzo nei test invernali di Valencia 2018
Ai microfoni di BT Sport, Jorge Lorenzo ha parlato a lungo del suo futuro, di Marc Marquez e di Valentino Rossi. Ecco un estratto dell’intervista, che inizia parlando dell’arrivo nel box Honda HRC...

“Marquez è stato il più rapido negli ultimi anni, ma sono riuscito a portargli via il titolo nel 2015. Sono stato l'unico pilota a batterlo. Non è detto che questo accada ancora, ma farò di tutto per raggiungere il mio 6° titolo mondiale. Ora dovrò cambiare ancora il mio stile di guida. Dovrò essere furbo a capire come fare, ho tante cose da imparare da Marquez. Lui è in Honda da sette anni, ha esperienza su quella moto, mentre io arrivo e parto da zero. Imparerò molto da lui, ma sono certo che anche Marc possa capire qualcosa lavorando con me. Siamo due grandi piloti e due campioni del mondo".

Poi, parlando del numero 46:

“Rossi è un pilota impressionante. A Sepang ha corso 15 giri costanti, non scendendo mai oltre il decimo di secondo, con 40°C. Sono rimasto scioccato da quella prestazione".

Bocca cucita, invece, riguardo alla Honda RC213V: il contratto con Ducati scade il 31 dicembre e malgrado abbia ricevuto il nulla osta dalla Casa di Borgo Panigale per i test non può ancora parlare di questioni tecniche legate al prototipo.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA