17 December 2014

Alex Hofmann lascia Aprilia: collauderà la KTM MotoGP dal 2015

Lo storico collaboratore Aprilia, collaudatore per la casa di Noale da ormai sette anni, ha deciso di passare a KTM dal 2015, per lavorare sulla MotoGP che vedrà la luce durante la seconda metà della prossima stagione e che correrà in pianta stabile dal 2017. Durante il 2016, anche Luthi e De Puniet verranno impiegati come tester "a chiamata"

Alex hofmann lascia aprilia: collauderà la ktm motogp dal 2015

Alex Hoffman non sarà più collaudatore Aprilia dal 2015. Il tedesco era una sicurezza all'interno della sezione racing dell'Aprilia, eppure la casa di Noale non ha fatto molto per tenerselo stretto. Per contro è stato proprio Pit Beirer, direttore della sezione corse di KTM, a volere fortemente Hoffman. Il tutto per collaudare la MotoGP che scenderà in pista tra gli altri prototipi dal 2017 e che durante il 2016 sarà testata anche da Thomas Luthi e Randy De Puniet.
 

Hofmann: da aprilia programmi inconsistenti

L'ex pilota tedesco ha soprattutto avuto da ridire sui piani Aprilia, che preferisce far fare i collaudi direttamente ai piloti (e Marco Melandri non disdegna affatto sviluppare la moto con cui dovrà correre nel 2016, visto che ha già iniziato a Jerez i collaudi). Oltretutto sembra che, come riferito da Hofmann ai tedeschi di Speedweek, più che il fattore monetario sia una questione di motivazione. Il suo commento è stato: "Qui i sette anni di collaborazione con Aprilia si concludono ufficialmente. Vado a sviluppare il progetto MotoGP della KTM dal prossimo anno. Il denaro non è in primo piano, l'interesse di Aprilia c'era, finanziariamente sarebbe stato sicuramente interessante. L'anno scorso però non è stato appagante per me nel lavoro come collaudatore. Sono un po' giù, troppo inconsistenza dietro il piano di lavoro. Il passaggio a KTM è stato facilitato dal fatto che conosco Pit Beirer, abbiamo fatto Motocross insieme. Tuttavia, non svolgerò solo il ruolo di collaudatore per la KTM, perché il pacchetto è molto più grande. Posso eventualmente realizzare idee di collaborazione con il mio lavoro in TV con loro, se con Eurosport andasse tutto bene".

 

Chi é alex hofmann

I più lo conoscono come uno dei collaudatori più veloci ma Alex è stato anche un pilota del Motomondiale per molti anni. Ha iniziato nell'IDM, come buona parte dei piloti tedeschi, e il suo esordio internazionale risale al lontano 1997, dove ha svolto il ruolo di wild card con una Yamaha nel Mondiale 125, concludendo tra l'altro a punti. Inizia a correre nel Mondiale in pianta stabile dal 1999 con la 250 Honda, per poi passare nelle due stagioni successive ad Aprilia, sempre nella "duemmezzo". Il 2002 è una stagione difficile per il tedesco, con apparizioni come wild card in MotoGP tra Honda e Yamaha, con una wild card in SBK su Kawasaki a fare da intermezzo. 2003, 2004 e 2005 sono stagioni che Hoffman passa proprio sotto l'ala della Casa di Akashi, con come miglior risultato il 15° posto nel 2004. Il passaggio alla Ducati MotoGP del team Pramac d'Antin è l'unica soluzione per rimanere pilota a tempo pieno ma i piazzamenti, sempra al margine della top ten, non gli garantiscono una sella per il 2008. É proprio allora che Aprilia offre il posto di collaudatore ad Alex, che rimarrà a Noale fino a metà 2015 sempre nel ruolo di sviluppatore dei mezzi da corsa di Aprilia. In bocca al lupo con KTM, Alex!

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA