Dovizioso: “Negli ultimi due anni il pilota di punta Ducati ero io”

In un’intervista, Andrea Dovizioso chiarisce i ruoli all’interno del box Ducati nelle ultime due stagioni, parla del 2019 e del suo rapporto con Danilo Petrucci
Nei giorni scorsi Andrea Dovizioso ha fatto visita alla Brembo, azienda leader nel settore degli impianti frenanti. Durante la visita alla fabbrica, il numero 04 ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport, ne riportiamo un estratto:

"In tanti volevano vedere in modo diverso il mio ruolo nel box, ma io non mi sono mai sentito il secondo, sapevo che avrei avuto lo stesso materiale di Lorenzo, giustamente preso per provare a vincere il Mondiale. Ma non è stato un problema, ho giocato le mie carte e sapete come è andata. Hanno puntato sempre su di me. Io e Petrucci stiamo cercando un modo di lavorare insieme in pista, ma forse anche fuori. Danilo, da qualche anno ha dimostrato di avere velocità, gli mancano certi piccoli dettagli in funzione di campionato e gara, ma lavorando con il team interno più migliorare”.

Qui sotto le foto degli ultimi test MotoGP.
1/25 Test MotoGP, Jerez de la Frontera: Andrea Dovizioso - Ducati

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA