Aprilia svela la nuova RS-GP 2021 di Espargaró e Savadori

Alla vigilia dei test in Qatar Aprilia ha tolto i veli alla nuova RS-GP, la moto che Aleix Espargaro e Lorenzo Savadori porteranno in pista per la stagione 2021 della MotoGP. La massima classe del Motomondiale domani accenderà i motori

1/47

Aprilia Racing Team Gresini - RS-GP 2021 - A. Espargaro - Lorenzo Savadori

1 di 3

Aprilia ha scelto la vigilia dei test della MotoGP in Qatar per togliere i veli alla nuova RS-GP 2021, la moto che Aleix Espargaró e Lorenzo Savadori porteranno in pista nel Campionato del Mondo MotoGP 2021. Inizialmente, infatti, dopo la squalifica di 4 anni per Iannone, la Casa di Noale aveva confermato l’entry list dei suoi piloti per il 2021: con Aleix Espargaro unico pilota ufficiale, affiancato da… Lorenzo Savadori o Bradley Smith. Tra l’italiano e l’inglese, invece, chi sarebbe stato il secondo pilota ufficiale e chi il tester doveva essere deciso al termine dei test invernali. Ma nelle scorse settimane Smith ha deciso di tagliar corto e chiudere anticipatamente con Aprilia. Per lui i rumors dicono che, dopo otto stagioni in MotoGP divise tra Yamaha, KTM e Aprilia, potrebbe approdare in Superbike, con il Ten Kate Racing Team.

A togliere i veli alla nuova RS-GP sono stati, live dal Qatar, Aleix Espargaró e Lorenzo Savadori, la coppia di piloti cui spetterà ora il compito di portare in gara il nuovo prototipo. Una moto che rappresenta la naturale evoluzione del progetto 2020, sulla quale ingegneri e tecnici del reparto corse hanno avuto modo di lavorare in maniera serrata durante l’inverno, con l'obiettivo di mantenere i punti forti implementando innovazioni importanti. Alcune delle quali piuttosto evidenti, come l'aerodinamica ridisegnata o il forcellone in carbonio. Altre, come da prassi, nascoste "sottopelle".

Per A. Espargaró e Savadori ora è arrivato il momento di scendere in pista. Ai test già in programma, dal 10 al 12 marzo, dopo la cancellazione delle prove in Malesia sono stata aggiunte infatti altre tre giornate sulla pista qatariota. La prima sarà dedicata allo shakedown e aperta solo ai rookie e ai collaudatori, le altre due, invece, saranno di veri e propri test, aperte anche ai piloti ufficiali. Questo il programma per l’avvio della stagione MotoGP 2021:

  • 5 marzo: Shakedown test – solo rookie e collaudatori
  • 6 - 7 marzo: Test ufficiali
  • 10 - 12 marzo: Test ufficiali

Al momento le altre date del calendario 2021 restano invariate e tutti i GP confermati, con il GP inaugurale della stagione, che si terrà (o forse sarebbe meglio dire, dovrebbe tenersi) sempre in Qatar, a Losail, il 28 marzo (qui il calendario provvisorio). Nella pagina successiva trovate le parole dei protagonisti e la scheda tecnica della Aprilia RS-GP 2021.

1/30

Aprilia Racing Team Gresini - RS-GP 2021 

ALEIX ESPARGARÓ

“Può sembrare banale ma sono sempre emozionato all'inizio di una nuova stagione. Sto per iniziare la mia quinta con Aprilia, un team che è ormai una seconda famiglia. Infatti non vedo l'ora di tornare a lavorare con loro. Il primo contatto con la nuova RS-GP è stato positivo, i ragazzi hanno lavorato sodo durante l'inverno ma la strada è ancora lunga. Ci aspetta un campionato impegnativo, fitto di impegni, dove forma fisica e mentale dovranno essere sempre ai massimi livelli. Sono più pronto che mai”.

LORENZO SAVADORI

“Non posso che ringraziare Aprilia per questa grande opportunità. So di avere molto da imparare, la categoria è impegnativa e ancora nuova per me. I test e le gare dello scorso anno mi hanno permesso di iniziare a costruire la fiducia con questa moto e con questi pneumatici, ma è solo una base di partenza con molto margine di miglioramento. Cercherò di trasformare il dolore generato dalla scomparsa di Fausto, una persona che ha creduto molto in me, in energia positiva. La sua determinazione e i suoi insegnamenti mi accompagneranno in questa nuova fase della mia carriera”.

ROMANO ALBESIANO - DT APRILIA RACING

“Grazie al lavoro di questo inverno e al grande sforzo del reparto corse, sappiamo di aver fatto un grosso passo avanti che è ora atteso dal confronto con i rivali. La nostra crescita è chiara e questo regala fiducia all'ambiente, i nostri ingegneri hanno portato in pista una ulteriore evoluzione di un progetto che ha un grande potenziale ancora da esprimere. Siamo intervenuti su tutti gli aspetti: da quelli visibili, come la nuova aerodinamica o il forcellone in carbonio, ad interventi profondi su ciclistica, motore ed elettronica. Il pacchetto che porteremo in pista nella fase iniziale della stagione verrà poi ulteriormente sviluppato secondo un programma di lavoro sostanzialmente già definito”.

MASSIMO RIVOLA - AD APRILIA RACING

“In questa prima fase del campionato non vogliamo guardare agli altri ma solo a noi stessi, consolidando il nostro trend indubbiamente positivo. Ad Aleix spetta un compito molto importante, guidare la squadra e non farsi tradire dalla frenesia del risultato ad effetto. La costanza e il lavoro gli regaleranno le soddisfazioni che merita. Lorenzo dovrà crescere e imparare tanto, a partire dai circuiti. Un talent scout straordinario come Fausto credeva molto in lui, sono sicuro che darà il massimo per ripagare la fiducia. Il team è solido, ambizioso e realista. Tutti sanno che solo mantenendo la rotta è possibile continuare a crescere, portando Aprilia a lottare per le posizioni che contano, anche in MotoGP”.

1/25

Aprilia Racing Team Gresini - RS-GP 2021 - Lorenzo Savadori, Massimo Rivola, Romano Albesiano e Aleix Espargaro 

reTelaio doppia trave in alluminio
Forcellone in alluminio
Peso a secco: 160 Kg (come da regolamento FIM)
Capacità serbatoio: 22 lt (come da regolamento FIM)

MOTORE
V4, 4 tempi, DOHC 4 valvole pneumatiche, raffreddamento a liquido
Cilindrata: 1.000 cc
Potenza massima: 255 CV
Velocità massima: 350 km/h
Cambio: a 6 velocità

GOMME
Michelin

FRENI
Brembo

Catena Regina
Corona PBR in titanio

SOSPENSIONI
Anteriore OHLINS: forcella telescopica in magnesio completamente regolabile
Posteriore OHLINS: Pro-link

SCARICO
Akrapovic

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli