19 May 2012

MotoGP a Le Mans: pole position a Pedrosa, Rossi 7°

Dopo un turno strano, cominciato con pista umida e poi via via migliorata, la coppia HRC si prende le prime due posiizioni in griglia, seguita da quattro Yamaha. Poi Valentino Rossi, a oltre 1,2 secondi

Motogp a le mans: pole position a pedrosa, rossi 7°

Le prove di qualifica partono in una condizione intermedia con asfalto umido ma non bagnato. Comunque non piove, ma i piloti fanno la prima metà di sessione con le Rain. Stoner si fa vedere come al solito, ma vengono fuori bene anche Bradl, le Ducati ufficiali, Dovizioso e più di una CRT. Soprattutto a metà sessione i primi piloti ad aver montato le slick danno origine ad una classifica con Pasini, Pirro, De Punit ed Hernandez che si affacciano nelle zone alte della classifica. Comunque davanti, tanto per non smentirsi, c’è quello Stoner che già aveva dominato le libere (metti link).

I tempi calano drasticamente dal circa 1’43 della prima al 1’47”443 di Stoner a 25 minuti dalla fine, un tempo destinato ad essere abbattuto da molti piloti. Stoner fa bene soprattutto il T4, zona dove molti piloti che hanno iniziato bene il giro (Hayden, Lorenzo, Abraham, ad esempio) sprecano tutto perdendo decimi preziosissimi. È un momento delle prove in cui moltissimi piloti migliorano decisamente i propri tempi e la pole provvisoria cambia spesso. Quando però Stoner stampa il suo 1’34”949 le cose cominciano a farsi più difficili, anche se le Yamaha di Lorenzo, Crutchlow e Dovizioso non sono lontane. Rossi, a 8 minuti dalla fine, è sesto, a poco più di 7 decimi da Dovizioso, che nel frattempo ha passato Stoner firmando il crono di 1’34”099

Grossissime difficoltà in tutto il turno per Spies, che però a 5 minuti dal termine risale parecchie posizioni e si prende il terzo posto virtuale in griglia con un bel 1’35”007. Intanto Hayden torna il migliore dei ducatisti, decimo, davanti a Rossi.

Quando i piloti hanno solo 2, al massimo tre giri a disposizione prima della bandiera a scacchi, arriva la solita zampata di Stoner, che  si riappropria della leadership scendendo sotto il muro del 1’34: 1’33”941. Ma sono minuti convulsi, come sempre in qualifica, e pochi secondi dopo Pedrosa fa lo stesso e passa davanti. I distacchi sono importanti, col 6° già staccato di un secondo. Rossi è7°, ma paga 1,269 secondi da Pedrosa.

 

Le prove di qualifica terminano con la seguente griglia di partenza

 

 

1

 

Dani PEDROSA

 

Repsol Honda Team

Honda

1'33.638

 

2

 

Casey STONER

 

Repsol Honda Team

Honda

1'33.941

0.303 / 0.303

3

 

Andrea DOVIZIOSO

 

Monster Yamaha Tech 3

Yamaha

1'33.976

0.338 / 0.035

4

 

Jorge LORENZO

 

Yamaha Factory Racing

Yamaha

1'34.104

0.466 / 0.128

5

 

Cal CRUTCHLOW

 

Monster Yamaha Tech 3

Yamaha

1'34.178

0.540 / 0.074

6

 

Ben SPIES

 

Yamaha Factory Racing

Yamaha

1'34.669

1.031 / 0.491

7

 

Valentino ROSSI

 

Ducati Team

Ducati

1'34.907

1.269 / 0.238

8

 

Alvaro BAUTISTA

 

San Carlo Honda Gresini

Honda

1'34.922

1.284 / 0.015

9

 

Hector BARBERA

 

Pramac Racing Team

Ducati

1'34.950

1.312 / 0.028

10

 

Karel ABRAHAM

 

Cardion AB Motoracing

Ducati

1'35.250

1.612 / 0.300

11

 

Nicky HAYDEN

 

Ducati Team

Ducati

1'35.291

1.653 / 0.041

12

 

Randy DE PUNIET

 

Power Electronics Aspar

ART

1'35.694

2.056 / 0.403

13

 

Stefan BRADL

 

LCR Honda MotoGP

Honda

1'35.862

2.224 / 0.168

14

 

Michele PIRRO

 

San Carlo Honda Gresini

FTR

1'36.646

3.008 / 0.784

15

 

Yonny HERNANDEZ

 

Avintia Blusens

BQR

1'37.202

3.564 / 0.556

16

 

James ELLISON

 

Paul Bird Motorsport

ART

1'37.666

4.028 / 0.464

17

 

Aleix ESPARGARO

 

Power Electronics Aspar

ART

1'37.760

4.122 / 0.094

18

 

Danilo PETRUCCI

 

Came IodaRacing Project

Ioda

1'37.767

4.129 / 0.007

19

 

Ivan SILVA

 

Avintia Blusens

BQR

1'38.198

4.560 / 0.431

20

 

Mattia PASINI

 

Speed Master

ART

1'38.511

4.873 / 0.313

21

 

Chris VERMEULEN

 

NGM Mobile Forward Racing

Suter

1'38.658

5.020 / 0.147

 

Appuntamento a domani per la gara (cliccate qui per tutti gli orari)

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA