Viñales tinge di blu Losail, sua la prima gara della MotoGP 2021

Con una gara in rimonta Maverick Viñales si aggiudica il primo GP della MotoGP 2021. In Qatar dietro alla Yamaha M1 dello spagnolo chiudono le Ducati di Johann Zarco e Francesco Bagnaia. Al Campione del Mondo Joan Mir sfugge il podio proprio sul rettilineo finale. In difficoltà le Yamaha Petronas di Rossi e Morbidelli

1/22

Maverick Vinales 

1 di 3

Ci siamo! Con lo spegnersi dei semafori sul rettilineo del Circuito di Losail prende ufficialmente il via la MotoGP 2021. La gara parte alle ore 20 locali, con 20° C nell’aria, 22° C sull’asfalto e un forte vento che soffia sulla pista, in direzione contraria a quella dei piloti sul rettilineo di arrivo. Dopo aver conquistato la pole position ieri, scatta dalla prima casella della griglia di partenza Francesco Bagnaia, al suo esordio in gara con il Team Ducati ufficiale. In prima fila accanto a Pecco le Yamaha di Fabio Quartararo e Maverick Viñales. Valentino Rossi apre la seconda fila, in quarta posizione, affiancato dalle Ducati di Miller e Zarco. Morbidelli, A. Espargaro, Rins e Mir chiudono la top ten.

Al via scattano subito bene le Ducati, con Bagnaia davanti a Miller, Zarco e Martin. Finisce a terra dopo poche curve Danilo Petrucci, alla sua prima gara con la KTM. Scivolano indietro le Yamaha, con la prima M1, quella di Quartararo in quinta posizione, Viñales sesto, Rossi settimo, Morbidelli sedicesimo. Chiude il primo giro al comando Pecco Bagnaia, che prova da subito ad allungare sugli avversari. Secondo Zarco e terzo Miller.

Al termine del quinto giro Bagnaia è al comando, con 1” di vantaggio sul compagno di squadra Miller e su Zarco. Ma il più veloce in pista in questo momento è Quartararo, che si trova in quarta posizione a 1,5” dalla vetta. Dietro di lui troviamo Viñales e le Suzuki di Rins e Mir, che stanno risalendo.

Zarco passa Miller, si mette all’inseguimento di Bagnaia e nel corso del settimo giro si mette nel codone della Desmosedici di Pecco. Intanto Quartararo e Viñales passano Miller e si portano dietro alla coppia di testa. 11esimo Rossi; in grande difficoltà Morbidelli, che si trova in fondo al gruppo. Passano i giri e le posizioni di testa rimangono invariate, con i primi sei piloti che ora formano però un gruppo quasi compatto.

Quando mancano 12 giri alla fine Viñales passa il compagno di squadra, richiude il gap con le due Ducati e subito prova ad infastidire i piloti di testa. Cade Alex Marquez, mentre davanti troviamo i primi cinque piloti in soli 7 decimi: Bagnaia, Viñales, Zarco, Miller e Rins. Quando mancano 8 giri alla fine Viñales mette la sua Yamaha al comando della gara e prova subito ad allungare. Intanto Zarco passa Bagnaia e si mette all’inseguimento della Yamaha numero 12. Dietro di loro, però, si rifà sotto il Campione del Mondo in carica Joan Mir.

Nulla da fare per gli inseguitori: Viñales taglia il traguardo in prima posizione. Dietro di lui Joan Mir si lancia sul rettilineo finale in seconda posizione, ma grazie al motore delle loro Ducati prima del traguardo riescono a passarlo sia Zarco e Bagnaia, che chiudono secondo e terzo. Quarto posto quindi per Joan Mir, quinto Fabio Quartararo. Bastianini, alla sua prima gara in MotoGP, chiude la top ten.

Nelle pagine successive trovate la classifica completa del GP del Qatar e la classifica mondiale della MotoGP 2021.

Pos.PuntiPilotaTeamMotoTempo / distacco
125Maverick VIÑALESMonster Energy Yamaha MotoGPYamaha42'28.663
220Johann ZARCOPramac RacingDucati+1.092
316Francesco BAGNAIADucati Lenovo TeamDucati+1.129
413Joan MIRTeam SUZUKI ECSTARSuzuki+1.222
511Fabio QUARTARAROMonster Energy Yamaha MotoGPYamaha+3.030
610Alex RINSTeam SUZUKI ECSTARSuzuki+3.357
79Aleix ESPARGAROAprilia Racing Team GresiniAprilia+5.934
88Pol ESPARGARORepsol Honda TeamHonda+5.990
97Jack MILLERDucati Lenovo TeamDucati+7.058
106Enea BASTIANINIEsponsorama RacingDucati+9.288
115Stefan BRADLRepsol Honda TeamHonda+10.299
124Valentino ROSSIPetronas Yamaha SRTYamaha+10.742
133Miguel OLIVEIRARed Bull KTM Factory RacingKTM+11.457
142Brad BINDERRed Bull KTM Factory RacingKTM+14.100
151Jorge MARTINPramac RacingDucati+16.422
16 Luca MARINISKY VR46 EsponsoramaDucati+20.916
17 Iker LECUONATech 3 KTM Factory RacingKTM+21.026
18 Franco MORBIDELLIPetronas Yamaha SRTYamaha+23.892
19 Lorenzo SAVADORIAprilia Racing Team GresiniAprilia+46.346
Alex MARQUEZLCR Honda CASTROLHonda9 Giri
Takaaki NAKAGAMILCR Honda IDEMITSUHonda16 Giri
Danilo PETRUCCITech 3 KTM Factory RacingKTM0 Giro

Pos.PuntiPilotaTeamMoto
125Maverick VIÑALESMonster Energy Yamaha MotoGPYamaha
220Johann ZARCOPramac RacingDucati
316Francesco BAGNAIADucati Lenovo TeamDucati
413Joan MIRTeam SUZUKI ECSTARSuzuki
511Fabio QUARTARAROMonster Energy Yamaha MotoGPYamaha
610Alex RINSTeam SUZUKI ECSTARSuzuki
79Aleix ESPARGAROAprilia Racing Team GresiniAprilia
88Pol ESPARGARORepsol Honda TeamHonda
97Jack MILLERDucati Lenovo TeamDucati
106Enea BASTIANINIEsponsorama RacingDucati
115Stefan BRADLRepsol Honda TeamHonda
124Valentino ROSSIPetronas Yamaha SRTYamaha
133Miguel OLIVEIRARed Bull KTM Factory RacingKTM
142Brad BINDERRed Bull KTM Factory RacingKTM
151Jorge MARTINPramac RacingDucati

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli