Operazione riuscita per Zarco, torna in Austria con l’obiettivo di correre

Zarco è stato sottoposto al Policlinico di Modena a un intervento di riduzione e sintesi della frattura allo scafoide. L’operazione è andata bene e Johann torna in Austria per cercare di prendere parte al GP di Stiria

1/22

La moto di Franco Morbidelli dopo l'incidente

In seguito all’incidente in cui era rimasto coinvolto settimana scorsa al Red Bull Ring insieme a Franco Morbidelli, Johann Zarco aveva riportato la frattura dello scafoide destro. Per porre rimedio al problema Johann è dovuto ricorrere ad un intervento chirurgico, che si è tenuto ieri all’Ospedale di Modena.

Come spiega una nota diffusa dall’Ospedale l’intervento è riuscito alla perfezione: “Zarco è stato sottoposto al Policlinico di Modena a un intervento di riduzione e sintesi della frattura allo scafoide lievemente scomposta, da parte dell’equipe della Clinica Ortopedica di Modena presso l’Azienda Ospedaliero - Universitaria di Modena. L’intervento, che ha comportato l’inserimento di una vite tramite tecnica mininvasiva, sotto guida radiografica è andato bene e il pilota effettuerà la riabilitazione in accordo con il proprio staff medico. L’intervento è durato circa un’ora ed è stato eseguito dal professor Fabio Catani, direttore dell’Ortopedia e Traumatologia del Policlinico, dal professor Luigi Tarallo e dal dottor Andrea Marcovigi. Con loro il dottor Fabio Gazzotti, anestesista dell’Anestesia e Rianimazione 2, diretta dalla dottoressa Elisabetta Bertellini. Dal punto di vista tecnico l’intervento è ben riuscito”.

Subito dimesso dall’ospedale Johann Zarco è tornato in Austria, dove, insieme a Franco Morbidelli, oggi si dovrà presentare davanti alla FIM Steward Panel per analizzare l’incidente di domenica scorsa. Sempre oggi, il francese verrà visitato anche dai medici del Motomondiale, che gli daranno o meno il via libera per prendere parte al BMW M Grand Prix of Styria di questo week end (qui gli orari TV), eventuali penalità permettendo.

1/23

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA