di Beppe Cucco - 29 marzo 2020

Il rookie Alex Marquez vince “la prima gara” della MotoGP 2020

Tra i cordoli -virtuali- del Mugello si tiene la prima gara della MotoGP 2020: una sfida online alla quale prendono parte 10 piloti. Fabio Quartaro il più veloce nelle qualifiche, ma Alex Marquez mette tutti in riga nella gara aggiudicandosi la prima vittoria stagionale

1/16

1 di 2

A causa dello stop forzato imposto al Motomondiale dalla pandemia di Coronavirus, la MotoGP 2020 inizia con una gara virtuale tra i cordoli del circuito del Mugello, con i piloti che si sfidano al videogioco ufficiale MotoGP, realizzato da Milestone. Dieci i piloti al via:

  • Repsol Honda Team: Marc Marquez, Alex Marquez
  • Monster Energy Yamaha MotoGP: Maverick Viñales
  • Aprilia Racing Team Gresini: Aleix Espargaro
  • Team Suzuki Ecstar: Alex Rins, Joan Mir
  • Petronas Yamaha SRT: Fabio Quartararo
  • Red Bull KTM Tech 3: Iker Lecuona, Miguel Oliveira
  • Pramac Racing: Francesco Bagnaia

Il format prevede cinque minuti di qualifiche e una gara di sei giri. Il più veloce nella qualifica è Fabio Quartaro, che stacca un crono di 1’44”115. Il pilota francese scatterà quindi dalla prima casella in griglia di partenza, davanti a Pecco Bagnaia e Maverick Viñales. Dietro di loro, nell’ordine, Alex e Marc Marquez, Lecuona, Rins, Mir, Oliveira e Aleix Espargaro.

Nella pagina successiva trovate il report della gara.

1/16

Allo spegnersi dei semafori parte subito velocissimo Marc Marquez, che si porta al comando davanti a tutti fin dai primi metri. Alla prima curva finisce a terra Fabio Quartararo, che trascina con sé Maverick Viñales. Trattandosi di un videogioco i piloti sono subito di nuovo in sella e si mettono all’inseguimento dei rivali. Passano i primi giri e Alex Marquez mantiene la prima posizione, con Pecco Bagnaia che è fisso alle sue spalle, con un distacco vicino al secondo. Dietro di loro è lotta aperta per il terzo gradino del podio. Non mancano le cadute, anzi, sono piuttosto numerose. A farne le spese Marc Marquez, Viñales, Espargaro, Lecuona… e al penultimo giro anche Bagnaia. Pecco dice così addio al suo sogno di vittoria, ma la seconda posizione è ancor ben salda nelle sue mani.

Al termine dei sei giri di gara passa in prima posizione sotto alla bandiera a scacchi del Mugello Alex Marquez, che si aggiudica così la prima gara della "MotoGP 2020", al suo esordio nella categoria. Sul podio salgono Pecco Bagnaia e Maverick Viñales. Dietro di loro, nell'ordine Quartararo, Marc Marquez, Alex Rins, Joan Mir, Miguel Oliveira, Iker Lecuona (n.c.) e Aleix Espargaro (n.c.). Ovviamente, si è trattato solo di un evento a scopo di intrattenimento e nulla avrà a che vedere con la classifica del mondiale.

Dorna ha annunciato che nell’attesa di riaccendere i motori “veri” ci sarà un’altra sfida online: la Virtual Race 2. L’appuntamento con la seconda gara virtuale è domenica 12 aprile e ai piloti già impegnati in questo primo Round si uniranno nuovi protagonisti: ci saranno infatti i portacolori del Ducati Team e del Red Bull KTM Factory Racing.

1/16
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli