di Beppe Cucco
- 21 September 2020

Rossi: “Errore inusuale. Abbiamo perso punti importanti per il Mondiale”

Misano 2 da dimenticare per Valentino Rossi, che nel corso del secondo giro di gara è finito a terra. Al termine del GP il Dottore analizza quanto successo e parla del futuro

1/34

Giornata no quella di ieri per Valentino Rossi: al secondo giro della gara di Misano 2, mentre si trovava nel gruppo di testa, è finito a terra. Dopo essersi rialzato si è rimesso in pista, ma dopo un inseguimento vano ha deciso di parcheggiare la sua Yamaha M1 ai box, prendendo un bello 0 sul suo ruolino di marcia 2020.

Al termine della gara, ai microfoni di Sky, Rossi analizza quanto successo: “È stata una giornata difficile, all’inizio eravamo tutti attaccati e ho commesso un errore inusuale. Ho pizzicato la leva del freno, ero molto piegato e mi si è chiuso il davanti. Mi era già successo qualche anno fa in warmup a Barcellona. Peccato perché ho perso punti importanti per il Mondiale. In ogni caso non credo avrei avuto un grande passo per lottare con i primi come lo scorso weekend".

Poi il pensiero di Valentino va al prossimo week end, quando la MotoGP correrà al Montmelò: “L’anno scorso eravamo veloci a Barcellona. Mi sembrava di essere competitivo e di avere un buon passo, poi l’incidente con Jorge Lorenzo ha vanificato la gara. Quest'anno però le condizioni saranno diverse ed è difficile fare previsioni oggi. Adesso però voglio riposare qualche giorno: l'ultimo periodo è stato tosto con i due Gran Premi a Misano e i test. Vietti e Bezzecchi oggi hanno salvato l’onore dell’Academy. Ci è stato tolto quello che avevamo conquistato lo scorso weekend, ma fa parte della vita. Quando ho visto cadere Pecco mi è dispiaciuto, è stato un vero peccato. Sky Racing Team VR46 anche in MotoGP? Chissà, può essere una buona idea per il futuro ma per ora restiamo così…".

1/26

Valentino Rossi - Misano 2020

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli