di Beppe Cucco
- 07 August 2020

Tibia fratturata per Bagnaia, dovrà essere operato

Scivolato nelle FP1 di Brno Francesco Bagnaia è stato trasportato in ospedale per accertamenti. Gli esami hanno evidenziato la frattura della tibia destra. Il pilota torinese verrà operato in Italia e salterà il GP della Repubblica Ceca e quello dell'Austria

1/18

Un noto detto recita: “la fortuna è cieca, ma la sfortuna ci vede benissimo”. E questo e proprio il caso di Francesco Bagnaia, che domenica scorsa mentre si trovava saldamente in seconda posizione del GP di Andalusia ha rotto il motore della sua Ducati. Oggi, alla prima opportunità di riscatto, Pecco è scivolato durante le FP1, alla curva 1, quando mancavano 30” al termine della sessione. Il pilota torinese è subito rientrato ai box con ginocchio destro gonfio e per questo motivo è stato subito trasportato all’ospedale di Brno per tutti gli accertamenti del caso.

Ma ecco che gli esami hanno dato l’esito che nessuno voleva sentire: frattura della tibia destra. Una frattura che richiede un intervento chirurgico, che verrà effettuato il prima possibile in Italia. Al momento si aspetta anche l’esito della risonanza magnetica, per verificare un eventuale interessamento dei tendini.

In seguito a questo infortunio Bagnaia salterà, ovviamente, il GP di Brno e il prossimo in Austria, dove verrà sostituito da un altro pilota. Al momento Michele Pirro è il candidato principale a prendere il posto di Pecco.

1/14

Francesco Bagnaia - Pramac Racing 2020

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli