di Beppe Cucco - 11 marzo 2019

Marquez: “Dovi era più forte, io non ne avevo più di così”

Al termine della gara di Losail, Marc Marquez afferma che non poteva fare di più di quello che ha fatto. Il Campione del Mondo in carica ritiene che la sua gara sia stata condizionata anche da….
1/14 Marc Marquez sulla Honda RC213V 2019

Il finale della gara MotoGP di Losail 2019 è stato un replay della gara del 2018, con Dovizioso e Marquez a battagliare all`ultima curva e con l`italiano che poi sotto alla bandiera a scacchi conquista la vittoria per pochi millesimi di vantaggio sul rivale spagnolo. Al termine del GP Marc Marquez ha affermato che non poteva fare di più di quello che ha fatto e che Dovizioso ne aveva più di lui. Il Campione del Mondo in carica ritiene, però, che la sua gara sia stata condizionata anche dalle gomme.

Ecco le parole di Marc Marquez rilasciate ai microfoni di Sky Sport MotoGP al termine della gara:

Dovi era più forte di noi. La gomma media per me oggi non lavorava bene, perché si distruggeva tanto dietro. Alla fine il mio obiettivo era il podio. Ho fatto un replay della gara dell’anno scorso, ma ho finito secondo e posso quindi andare a dormire tranquillo. Soprattutto dopo l’inverno e in questa pista dove faccio molta fatica. Nei primi dieci giri andavamo piano, poi Dovizioso ha iniziato a spingere. Io non ne avevo più di così. Se la gara andava si manteneva su un ritmo più lento sarebbe stato meglio per me. La gomma davanti oggi non era adatta alla nostra moto, arriverà la gara in cui sarà più adatta. Dobbiamo gestire bene le gomme. Io di solito in staccata vado forte, oggi non potevo perché avevo la media davanti e con questo set-up non potevo staccare più forte di quello che ho fatto. Lo scorso anno avevo la dura e potevo staccare meglio, ma quest’anno la dura davanti era diversa e non lavorava bene. Abbiamo scelto la media e abbiamo perso in staccata, ma andremo meglio in futuro. Io ci provo perché ci devo provare, se no non vado a dormire tranquillo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultime notizie di sport