Rossi: "Su Marquez non ho cambiato idea, ma ora penso solo alla gara"

Le parole di Valentino Rossi in seguito alla conferenza stampa di Marquez e dei piloti MotoGP, prima del Gran Premio delle Americhe ad Austin, Texas
1/9 MotoGP 2018, Rio Hondo (Argentina): Rossi a terra dopo il contatto con Marquez
Dopo la conferenza stampa esclusiva di Marc Marquez, al Circuit of the Americas è andata in scena anche quella di Valentino Rossi, con le stesse dinamiche. I giornalisti si chiedono se questa situazione tra i due piloti durerà per sempre. “Non lo so” risponde Rossi, “l’unica cosa da fare adesso è guardare al futuro e pensare a questo GP, correre e dare il massimo per il team. Sono contento di essere qua, è un tracciato difficile, e dobbiamo pensare a quello”. Rossi non smentisce né conferma quanto detto in Argentina: “Sinceramente sto guardando avanti, penso solo alla gara”. C’è chi paragona questa situazione a quella tra Prost e Senna, ma Valentino mette i puntini sulle “i” dicendo che “la differenza tra loro (Senna e Prost, ndr) è che si stavano giocando il Mondiale, mentre quanto accaduto in Argentina non ha avuto alcun senso; Marc poteva sorpassarmi una curva dopo. Magari, un giorno, ci siederemo e parleremo io e lui di quanto accaduto". Proprio come fecero Prost e Senna.

Si parla anche del contatto tra Zarco e Pedrosa, sul quale la Race Direction non è intervenuta. “Il contatto tra me e Marc è stato peggiore, ma anche quello con Zarco e Pedrosa non è stato corretto. Però, adesso, la situazione è questa”. Successivamente viene dato un altro sguardo alla gara in argentina: “Mi dispiace molto per il risultato finale, perché era stata una gara in condizioni difficili. Siamo andati piano, e siamo preoccupati, sinceramente avrei voluto portare a casa qualche punto. Però adesso sono pronto, tornare a correre in pista è la cosa che serve a tutti. Il mio stato d'animo è buono”.

Infine, Rossi non nega che “Sarebbe bello discutere di quanto accaduto in Argentina nella Race Directon, e capire lidea degli altri piloti, sarà interessante confrontarci. So che Ezpeleta ci vuole parlare, ma esattamente non so riguardo a che cosa”. E per quanto i giudizi della Direzione Gara non ha critiche o lodi da fare, ma ha precisato una cosa: “bisognerebbe essere chiari su certe situazioni: per ogni azione, devono succedere determinate conseguenze. Non si sa se dora in poi il metro di giudizio della Direzione Gara cambierà”.
Valentino Rossi

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA