di Beppe Cucco - 04 agosto 2018

Dovizioso: "Io non ho grandi problemi con Lorenzo…"

Andrea Dovizioso commenta i risultati ottenuti fino ad ora in Campionato e chiarisce il rapporto con il suo compagno di squadra. Non mancano le parole nei confronti di Rossi, accusato di…
  • Salva
  • Condividi
  • 1/23 Andrea Dovizioso, Le Mans 2018

    Al termine delle prove libere del venerdì sul circuito di Brno, ai microfoni di Sky, Andrea Dovizioso ha commentato i risultati ottenuti fino ad ora in Campionato e chiarito il rapporto con Jorge Lorenzo, dopo le dure parole mosse dal maiorchino nei suoi confronti. Ecco le parole del pilota Ducati.

    Fino adesso, questa è stata la stagione dei rimpianti?
    "Se guardiamo alla classifica, come fanno in molti che sbagliano a giudicare il nostro campionato in maniera negativa, abbiamo lasciato dei punti importanti in pista, altrimenti saremmo potuti essere in una situazione migliore a livello di campionato, ma la nostra situazione è comunque abbastanza buona. Io ho fatto degli errori, i punti di Jerez mancano, però stiamo lavorando bene: non siamo ancora perfetti, come piacerebbe a me, ma anche oggi abbiamo fatto bene su una pista difficile".

    Tra i vari episodi in cui hai perso punti, quale ti dà più fastidio?
    "Certamente Le Mans, perché mi sentivo veramente veloce e stavo gestendo in maniera tranquilla. Fin troppo, perché è bastato un piccolo lungo per perdere grip. Ci sono rimasto male perché non sono abituato a fare certi tipi di errore, per questo pesa ancora di più".

    Come spieghi che quest’anno stai andando meglio dell’anno scorso da vari punti di vista, ma hai meno punti del 2017?
    "Per gli errori. Purtroppo, quando fai errori vai a casa senza punti e nella MotoGP di oggi l’unico che ha fatto una mezza stagione perfetta è Marquez. I piloti Yamaha sono stati bravi a portare punti a casa sempre: sono stati molto bravi, perché a livello di velocità, fino a oggi, non sono da 2° e 3° posto".

    Nelle seconde prove libere erano insieme in pista Petrucci con le ali nuove e Dovizioso con le ali vecchie: casualità o scelta?
    "È successo più di una volta. C'è una collaborazione importante tra noi, ma non è stata programmata. Abbiamo capito che se giriamo insieme conviene per analizzare meglio alcuni dati, è una cosa intelligente", spiega Dovi. Ripeterlo anche l'anno prossimo, quando saranno compagni di scuderia? "Se fosse per me sì. Vedremo".

    Com’è il rapporto con Lorenzo in questo momento?
    "Non ho grandi problemi con lui sinceramente, è che da un’intervista a cui ho risposto elencando dei dati di fatto alcuni giornalisti hanno creato la polemica. Il problema è che dovresti sapere come funzionano queste cose, bisogna approcciarsi con un po’ di diffidenza a quello che viene riportato. In tanti anni che corriamo, si dovrebbe sapere che quando qualcosa viene riportato è sempre un po’ diverso dalla realtà".

    Lorenzo e Rossi quasi amici?"
    "Nelle vittorie di Mugello e Barcellona Rossi sembra essere diventato il miglior amico di Lorenzo, stando alle dichiarazioni rilasciate... E' interessante come cambiano i rapporti da quando sei compagno di squadra a quando sei avversario. E' molta facciata"

    © RIPRODUZIONE RISERVATA