Marquez Re di Sassonia: cambia tutto in classifica

MotoGP 2017, Sachsenring: risultati gara e classifica GP di Germania. Otto vittorie consecutive in Sassonia per Marc Maquez, bravo Jonas Folger. Concreto Pedrosa, rimontano Vinales e Rossi, Bautista il miglior Ducatista. Brillano Aleix ed Aprilia
Marc Marquez

MotoGP 2017, Sachsenring: risultati gara

Pos. Pilota Nazione Moto Distacco
1 Marc MARQUEZ SPA Honda 40'59”525
2 Jonas FOLGER GER Yamaha +3”310
3 Dani PEDROSA SPA Honda +11”546
4 Maverick VIÑALES SPA Yamaha +14”253
5 Valentino ROSSI ITA Yamaha +14”980
6 Alvaro BAUTISTA SPA Ducati +16”534
7 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia +19”736
8 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati +20”188
9 Johann ZARCO FRA Yamaha +21”138
10 Cal CRUTCHLOW GBR Honda +24”210
11 Jorge LORENZO SPA Ducati +25”659
12 Danilo PETRUCCI ITA Ducati +31”540
13 Pol ESPARGARO SPA KTM +32”179
14 Bradley SMITH GBR KTM +36”453
15 Jack MILLER AUS Honda +37”771
16 Mika KALLIO FIN KTM +37”852
17 Karel ABRAHAM CZE Ducati +39”323
18 Tito RABAT SPA Honda +41”190
19 Loris BAZ FRA Ducati +59”850
20 Scott REDDING GBR Ducati +1'01”664
21 Alex RINS SPA Suzuki +1'01”695
DNF Andrea IANNONE ITA Suzuki 6 Giri
DNF Sam LOWES GBR Aprilia 18 Giri
DIS Hector BARBERA SPA Ducati 0 Giro

Folger scatena la folla, Marquez come Lawson

Jonas Folger
La maggior parte dei piloti delle prime file monta gomme hard, a differenza di Lorenzo che monta un treno di gomme soft. Al via Marquez concretizza la pole ed è seguito da Pedrosa, Lorenzo e Folger; Petrucci scivola 5°. Jonas Folger cerca di ben figurare davanti al proprio pubblico: il pilota di casa prima sorpassa Pedrosa e poi, al sesto giro, si porta in testa. Un tedesco non comandava un GP di Germania dai tempi di Bradl nel Team LCR. Tuttavia il numero 94 va largo alla curva 1 del giro 10, Marquez ringrazia e si riporta al comando. Barbera, autore di una “Jump start”, non rientra ai box per il ride through di penalità e dunque viene squalificato. Nel frattempo Lorenzo e Petrucci perdono posizioni su posizioni, mentre risalgono alla grande Rossi, Viñales e Dovizioso: a 10 giri dalla fine Top Gun ed il Dottore sono rispettivamente 4° e 5°, mentre il Dovi è 6°. Dopo qualche tornata Bautista sorpassa Dovizioso per il 6° posto, mentre Viñales passa Rossi per la 4a piazza.

Negli ultimi giri Folger segue Marquez come un’ombra, ma non riesce a tenergli testa anche per il fatto che la sua gomma posteriore è troppo usurata per riuscire a mantenere un buon ritmo: Marc Marquez centra così l’ottava vittoria consecutiva al Sachsenring. Una vittoria che lo porta a 31 vittorie nella classe regina, eguagliando Eddie Lawson come 7° nella classifica dei piloti più vittoriosi della massima serie del Motomondiale. Tanto di cappello alla performance straordinaria di Jonas Folger, che al suo anno di debutto in MotoGP sfiora la vittoria per “soli” 3 secondi mandando in visibilio il pubblico di casa. Completa il podio Dani Pedrosa (3°), che sul tracciato sassone si è sempre trovato a suo agio e questo risultato concreto lo dimostra. Buona la rimonta della Yamaha ufficiali, che chiudono 4a e 5a rispettivamente con Maverick Viñales e Valentino Rossi. La prima Ducati a passare sul traguardo è la GP16 di Alvaro Bautista (6°), che precede un ottimo Aleix Espargaro con l’Aprilia il quale, all’ultima curva dell’ultimo giro, sorpassa Andrea Dovizioso che chiude 8° perdendo la leadership del Mondiale. Ottima la rimonta di Johann Zarco: da 19° finisce 9°, mentre la Top 10 la completa Cal Crutchlow. Gara “a gambero” di Jorge Lorenzo e Danilo Petrucci, che chiudono 11° e 12° con le Desmosedici GP 2017. A punti, oltre le KTM di Pol Espargaro (13°) e Bradley Smith (14°), c’è la Honda clienti di Jack Miller (15°). Sfiora la zona punti la wild card Mika Kallio (16°), non terminano la gara Sam Lowes ed Andrea Iannone.

MotoGP 2017: classifica generale

Pos. Pilota Moto Nazione Punti
1 Marc MARQUEZ Honda SPA 129
2 Maverick VIÑALES Yamaha SPA 124
3 Andrea DOVIZIOSO Ducati ITA 123
4 Valentino ROSSI Yamaha ITA 119
5 Dani PEDROSA Honda SPA 103
6 Johann ZARCO Yamaha FRA 84
7 Jonas FOLGER Yamaha GER 71
8 Danilo PETRUCCI Ducati ITA 66
9 Jorge LORENZO Ducati SPA 65
10 Cal CRUTCHLOW Honda GBR 64
11 Alvaro BAUTISTA Ducati SPA 44
12 Jack MILLER Honda AUS 41
13 Scott REDDING Ducati GBR 33
14 Aleix ESPARGARO Aprilia SPA 32
15 Loris BAZ Ducati FRA 31
16 Andrea IANNONE Suzuki ITA 28
17 Tito RABAT Honda SPA 23
18 Hector BARBERA Ducati SPA 21
19 Karel ABRAHAM Ducati CZE 20
20 Pol ESPARGARO KTM SPA 14
21 Bradley SMITH KTM GBR 8
22 Alex RINS Suzuki SPA 7
23 Michele PIRRO Ducati ITA 7
24 Sam LOWES Aprilia GBR 2
25 Sylvain GUINTOLI Suzuki FRA 1

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA