Marquez imprendibile: sua la pole a Phillip Island, Dovi arranca

MotoGP 2017, Phillip Island: risultati qualifiche, classifica e griglia di partenza GP d'Australia. Prova di forza per il Campione del Mondo in carica, le Yamaha di Vinales e Zarco in prima fila. Iannone conferma il suo stato di forma, eroico MIller, KTM in festa. Rossi "esce" dalla Q1, Ducati in difficoltà
Marc Marquez

MotoGP 2017, Phillip Island: risultati qualifiche

Pos. Pilota Nazione Moto Giro Veloce Distacco (dal 1°/ dal precedente)
1 Marc MARQUEZ SPA Honda 1'28”386
2 Maverick VIÑALES SPA Yamaha 1'28”719 0”333 / 0”333
3 Johann ZARCO FRA Yamaha 1'28”744 0”358 / 0”025
4 Andrea IANNONE ITA Suzuki 1'28”937 0”551 / 0”193
5 Jack MILLER AUS Honda 1'28”964 0”578 / 0”027
6 Pol ESPARGARO SPA KTM 1'29”030 0”644 / 0”066
7 Valentino ROSSI ITA Yamaha 1'29”203 0”817 / 0”173
8 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia 1'29”271 0”885 / 0”068
9 Bradley SMITH GBR KTM 1'29”321 0”935 / 0”050
10 Cal CRUTCHLOW GBR Honda 1'29”429 1”043 / 0”108
11 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati 1'29”496 1”110 / 0”067
12 Dani PEDROSA SPA Honda 1'29”546 1”160 / 0”050
13 Alex RINS SPA Suzuki 1'29”824* 0”478 / 0”119
14 Tito RABAT SPA Honda 1'29”847* 0”501 / 0”023
15 Karel ABRAHAM CZE Ducati 1'29”961* 0”615 / 0”114
16 Jorge LORENZO SPA Ducati 1'30”085* 0”739 / 0”124
17 Loris BAZ FRA Ducati 1'30”224* 0”878 / 0”139
18 Danilo PETRUCCI ITA Ducati 1'30”471* 1”125 / 0”247
19 Hector BARBERA SPA Ducati 1'30”543* 1”197 / 0”072
20 Scott REDDING GBR Ducati 1'30”806* 1”460 / 0”263
21 Broc PARKES AUS Yamaha 1'30”889* 1”543 / 0”083
22 Alvaro BAUTISTA SPA Ducati 1'30”900* 1”554 / 0”011
23 Sam LOWES GBR Aprilia 1'31”158* 1”812 / 0”258
*= tempi siglati in Q1, gap rispetto al best lap di Valentino Rossi (1’29”346)

Q1: Rossi c'è, Lorenzo in difficoltà. KTM festeggia

Valentino Rossi
La Q1 della MotoGP vede piloti d’eccezione come Jorge Lorenzo e Valentino Rossi sgomitare per un accesso al turno successivo. Il Porfuera dovrà lottare per centrare il suo 8° risultato consecutivo nelle prime 4 file, mentre il Dottore è la seconda volta in stagione che si ritrova in Q1 (la prima risale al GP di Catalogna).

Subito velocissimo Lorenzo, ma dopo 5 minuti non riesce a tenere il passo degli avversari tra cui Rossi, che si porta al primo posto a metà sessione con un 1’29”665; Alex Rins lo segue con 159 millesimi di ritardo. Abraham, Rabat, Smith, Lorenzo, Petrucci, Barbera, Baz e Parkes completano una Top 10 che rimane “congelata” fino a 3 minuti dal termine.

Negli atti finali della Q1 Smith si prende il 2° posto ai danni di Rins, mentre Valentino Rossi si assicura il passaggio in Q2 con un 1’29”346. La bandiera a scacchi sancisce la fine della sessione: Rossi e Smith passano al turno successivo, un successo soprattutto per KTM che per la seconda volta di fila troverà entrambe le RC16 a contendersi la pole. Rammarico per Rins, che domani partirà 13° davanti a Rabat e Abraham, mentre Jorge Lorenzo (17°) aprirà la sesta fila completata da Baz e da un Petrucci sottotono, ma soprattutto autore di una caduta alla curva 10. Peggior risultato stagionale per Redding, appena 20°, mentre Broc Parkes partirà 21° nel suo ritorno in MotoGP in veste di sostituto.

Q2: non c'è partita con Marquez, chapeau a MIller

Jack Miller
Per la prima volta in stagione, le 6 case costruttrici della MotoGP compongono la Top 6 dei piloti che accedono in Q2, sessione che inizia già sotto il segno di Marc Marquez che comanda la lista dei tempi, seguito (letteralmente) a ruota Iannone e Miller; Zarco precede Rossi che è 5° mentre Dovizioso si trova 12°.

Dopo la consueta pausa ai box, i piloti rientrano in pista per lo sprint finale utile a puntare alla pole. A 3 minuti dalla fine, Cal Crutchlow cade alla curva 4 mentre Marc Marquez cerca di “scrollarsi di dosso” gli inseguitori alla ricerca di un traino. Johann Zarco, in completa solitudine, stacca un 1’28”744 che gli vale la pole…provvisoria, dato che poi è Viñales a portarsi in testa con un 1’28”719. Anche quella di Top Gun è una pole provvisoria: a pochi secondi dalla bandiera a scacchi, Marc Marquez non fallisce; con un 1’28”386, si porta a casa l’ottava pole della stagione, la numero 72 della sua carriera. Maverick Viñales, staccato di 333 millesimi, ritrova la prima fila dopo la deludente performance di Motegi. Completa la prima fila il poleman dell’ultimo GP, Johann Zarco. Conferma il suo stato di forma Andrea Iannone, 4° davanti all’idolo di casa Jack Miller: l’australiano, a circa 3 settimane dall’intervento alla gamba destra, chiude 5° proprio come Valentino Rossi in un'analoga situazione in Aragona. Con il 6° posto di Pol Espargaro, KTM ottiene il miglior piazzamento stagionale in qualifica; apre la terza fila Valentino Rossi (7°) seguito dall’Aprilia di Aleix Espargaro (8°) e dall’altra KTM guidata da Bradley Smith (9°). Top 10 completata da Crutchlow, Dovizioso appena 11°: per lui si prospetta una gara in salita. 12° Dani Pedrosa.

Cliccate qui per gli orari TV e non dimenticatevi del nostro FantaMOTOCICLISMO! Scoprite qui il regolamento, se invece siete già esperti, passate direttamente al gioco: cliccate qui sotto e buona fortuna!

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA