MotoGP 2014 Mugello: orari TV (diretta anche su Cielo in chiaro)

Domenica 1 giugno il Motomondiale arriva in Italia per correre il GP del Mugello. Ecco gli orari della programmazione TV (attenzione: le gare saranno anche visibili a tutti live su Cielo), la descrizione della pista, le classifiche e il calendario della stagione 2014. Non dimenticatevi di giocare al FantaMOTOCICLISMO

Il Motomondiale 2014 al Mugello

Questo fine settimana sarà il circuito del Mugello ad ospitare il sesto round del Motomondiale: come si sospettava a inizio stagione, ormai è più che chiaro che l’uomo da battere è uno solo e il suo nome è Marc Marquez. Il giovane spagnolo, con la vittoria a Le Mans (la quinta consecutiva quest’anno), ha eguagliato i record di grandi campioni come Agostini, Doohan e Rossi: l’ultimo a vincere 5 gare consecutive è stato Valentino Rossi nel 2008; dal 1972, Agostini è l’unico ad avere vinto le prime 5 gare della stagione; come Mick Doohan nel 1997, Marquez ha vinto 5 gare consecutive partendo dalla pole position; inoltre è il pilota più giovane ad aver vinto 5 gare consecutive (21 anni e 90 giorni, contro il vecchio record di Mike Hailwood, 22 anni e 160 giorni, in sella a una MV Agusta 500 nel 1962).

 

ITALIANI ALLA RISCOSSA

In queste ultime gare, Valentino si è dimostrato molto competitivo, ma non ancora sufficientemente veloce per tener testa al “Cabroncito”. Ma ora è il momento del Mugello, circuito dove il “Dottore” ha vinto 9 volte: una in 125, una in 250 e sette (consecutive) nella classe regina. Nonostante l’ultima vittoria risalga al 2008, Valentino Rossi farà di tutto per aggiudicarsi questo importante round che celebra il suo 300° GP nel Motomondiale. Inoltre, il podio di Le Mans (il 150° in MotoGP/500), gli ha sicuramente dato la giusta carica per cercare di fermare Marquez, che potrebbe abbassare le armi in ricordo della brutta caduta dello scorso anno (qui i dati del crash a 337,9 km/h). Le previsioni non prevedono il... super sole, ma nemmeno la pioggia, per ora. E se arriva il maltempo l'incertezza si fa ancor più grande. 

Buone notizie per Danilo Petrucci che, dopo essersi fratturato il polso, tornerà in pista proprio nella gara di casa. AGGIORNAMENTO: a Danilo i medici hanno alla fine negato l'idoneità a correre, dichiarandolo "unfit".

 

ATTENTI AGLI SPAGNOLI

Bisognerà tenere gli occhi puntati anche su Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa: anche i due piloti spagnoli vogliono fermare l’ascesa di Marquez e le statistiche sono dalla loro parte perché negli ultimi due anni, al Mugello, Lorenzo e Pedrosa sono arrivati rispettivamente 1° e 2°.

Guardate le prove e le qualifiche e pensate bene a come giocare il FantaMOTOCICLISMO: facendo il pronostico sulle prime 5 posizioni della gara della MotoGP, a fine stagione chi tra voi avrà totalizzato più punti potrà diventare tester di Motociclismo per un giorno. Cliccate sul pulsante arancione per partecipare:

 

 

TIFO TUTTO PER L’ITALIA

In Moto2, la gara di Le Mans è andata nella mani di un costante e preciso Mika Kallio, ma il nostro Simone Corsi è riuscito ad aggiudicarsi il secondo gradino del podio. Ora, niente e nessuno può impedire a Simone di conquistare la vittoria sul circuito italiano.

Nella classe minore Miller sta prendendo il largo nella classifica generale, ma Romano Fenati, nonostante la rottura del motore in Francia (qui il report della gara), è ancora secondo e per lo squadrone degli italiani il Mugello è un’ottima occasione per frenare il pilota australiano e fare bella figura davanti al pubblico di casa.

 

 

Non resta che prepararsi al fine settimana del Mugello e godersi lo spettacolo (guardate questo recente video on board di Iannone sulla Ducati MotoGP). Qui sotto trovate gli orari TV (ATTENZIONE: le qualifiche e le gare saranno trasmesse in diretta anche su Cielo) e mentre aspettate che i piloti scendano in pista per le prove del venerdì, godetevi la gallery con tutte le ragazze presenti sul circuito di Le Mans.

 

MOTOMONDIALE 2014 – MUGELLO: ORARI PROGRAMMAZIONE TV (QUALIFICHE E GARE ANCHE IN DIRETTA IN CHIARO SU CIELO)

 

SKY SPORT MOTOGP (PER ABBONATI)

Giovedì 29 maggio

16,55 Conferenza stampa piloti

18,00 Paddok Live Show

 

Venerdì 30 maggio

8,00 Paddock Live Show

8,45 Paddok Live

9,00 Moto3 Prove Libere 1

9,55 MotoGP Prove Libere 1

10,55 Moto2 Prove Libere 1

11,40 Paddock Live

13,00 Paddock Live

13,10 Moto3 Prove Libere 2

14,00 MotoGP Prove Libere 2 (in replica alle 16,05 e alle 19,45)

15,05 Moto2 Prove Libere 2 (in replica alle 17,00)

15,50 Paddock Live

18,00 Paddock Live Show

 

Sabato 31 maggio

8,45 Paddock Live

9,00 Moto3 Prove Libere 3

9,55 MotoGP Prove Libere 3

10,55 Moto2 Prove Libere 3

11,40 Paddock Live

12,35 Moto3 Qualifiche

13,30 MotoGP Prove Libere 4 (in replica alle 18,30)

14,05 MotoGP Qualifiche (in replica alle 16,05 e alle 19,00)

15,05 Moto 2 Qualifiche

15,50 Paddock Live

17,00 Conferenza stampa

18,00 Paddock Live Show

 

Domenica 1 giugno

8,15 Paddock Live

8,40 Moto 3 Warm Up

9,10 Moto 2 Warm Up

9,40 MotoGP Warm Up

10,30 Paddock Live

11,00 Moto3 Gara

12,20 Moto2 Gara

13,15 Paddock Live

14,00 MotoGP Gara (in replica alle 16,00, alle 17,45 e alle 24,00)

15,00 Paddock Live

15,30 Paddock Live-Ultimo Giro

 

CIELO (IN CHIARO)

Sabato 31 maggio

12,15 Studio MotoGP

12,35 Qualifiche Moto3 (diretta)

14,05 Qualifiche MotoGP (diretta)

15,05 Qualifiche Moto2 (diretta)

16,15 Studio MotoGP

 

Domenica 1 giugno

10,45 Studio MotoGP

11,00 Moto3 Gara (diretta)

12,20 Moto2 Gara (diretta)

14,00 MotoGP Gara (diretta)

15,15 Studio MotoGP

Classifiche

MOTOMONDIALE MOTOGP 2014 – CLASSIFICA GENERALE

Pos.

Pilota

Moto

Nazione

Punti

1

Marc MARQUEZ

Honda

SPA

125

2

Dani PEDROSA

Honda

SPA

83

3

Valentino ROSSI

Yamaha

ITA

81

4

Andrea DOVIZIOSO

Ducati

ITA

53

5

Jorge LORENZO

Yamaha

SPA

45

6

Stefan BRADL

Honda

GER

39

7

Pol ESPARGARO

Yamaha

SPA

38

8

Aleix ESPARGARO

Forward Yamaha

SPA

37

9

Bradley SMITH

Yamaha

GBR

34

10

Alvaro BAUTISTA

Honda

SPA

26

11

Andrea IANNONE

Ducati

ITA

25

12

Nicky HAYDEN

Honda

USA

23

13

Hiroshi AOYAMA

Honda

JPN

21

14

Scott REDDING

Honda

GBR

18

15

Yonny HERNANDEZ

Ducati

COL

16

19

Danilo PETRUCCI

ART

ITA

2

 

MONDIALE MOTO2 2014 – CLASSIFICA GENERALE

Pos.

Pilota

Moto

Nazione

Punti

1

Esteve RABAT

Kalex

SPA

99

2

Mika KALLIO

Kalex

FIN

92

3

Maverick VIÑALES

Kalex

SPA

62

4

Dominique AEGERTER

Suter

SWI

58

5

Simone CORSI

Kalex

ITA

53

6

Thomas LUTHI

Suter

SWI

40

7

Luis SALOM

Kalex

SPA

39

8

Jonas FOLGER

Kalex

GER

31

9

Xavier SIMEON

Suter

BEL

29

10

Sandro CORTESE

Kalex

GER

29

11

Anthony WEST

Speed Up

AUS

27

12

Sam LOWES

Speed Up

GBR

25

13

Alex DE ANGELIS

Suter

RSM

18

14

Jordi TORRES

Suter

SPA

18

15

Marcel SCHROTTER

Tech 3

GER

17

18

Franco MORBIDELLI

Kalex

ITA

9

22

Mattia PASINI

Forward KLX

ITA

4

 

MONDIALE MOTO3 2014 - CLASSIFICA GENERALE

Pos.

Pilota

Moto

Nazione

Punti

1

Jack MILLER

KTM

AUS

104

2

Romano FENATI

KTM

ITA

74

3

Efren VAZQUEZ

Honda

SPA

72

4

Alex RINS

Honda

SPA

71

5

Alex MARQUEZ

Honda

SPA

60

6

Isaac VIÑALES

KTM

SPA

44

7

Jakub KORNFEIL

KTM

CZE

37

8

Francesco BAGNAIA

KTM

ITA

36

9

Alexis MASBOU

Honda

FRA

35

10

Danny KENT

Husqvarna

GBR

26

11

Enea BASTIANINI

KTM

ITA

25

12

John MCPHEE

Honda

GBR

23

13

Miguel OLIVEIRA

Mahindra

POR

20

14

Livio LOI

Kalex KTM

BEL

17

15

Niklas AJO

Husqvarna

FIN

16

18

Niccolò ANTONELLI

KTM

ITA

7

21

Alessandro TONUCCI

Mahindra

ITA

3

 

Mugello: la pista

MUGELLO: LA PISTA

 

Informazioni sul Circuito

  • Lunghezza: 5.245 m
  • Larghezza: 14 m
  • Curve a sinistra: 6
  • Curve a destra: 9
  • Il rettilineo più lungo: 1.141 m
  • Costruito: 1974

 

Presentazione

La storia dell’Autodromo Nazionale del Mugello, nel comune di Scarperia (circa 30 km a nordest di Firenze ) e attualmente di proprietà della Ferrari dal 1988, ha inizio nel 1914, con una competizione di regolarità automobilistica che si snodava su un tracciato di 66 km da Scarperia fino a Firenzuola per poi tornare, attraverso il passo della Futa, di nuovo a Scarperia. Il percorso viene utilizzato in modo irregolare e vive diverse vicissitudini, tra le quali una riduzione a 19 km, per poi ritornarne ai 66 originali, fino agli anni ’70, periodo in cui venne progettata la pista che conosciamo oggi, per iniziativa dell’Automobile Club di Firenze: 5.245 metri con 14 curve (San Donato, Luco, Poggio Secco, Materassi, Borgo San Lorenzo, Casanova/Savelli, Arrabbiate 1-2, Scarperia, Palagio, Correntaio, Biondetti, Bucine) e rettilineo in salita da oltre 1.000 metri, che si conclude con una delle più celebri e paurose staccate nella storia delle corse. Clicca qui per fare una visita virtuale della pista. Questo circuito ospitò il suo primo Gran Premio nel 1976 e, dopo la completa ristrutturazione, dal 1991 è uno degli appuntamenti immancabili nel calendario del mondiale. Ultimamente si è arricchito di una nuova tribuna, intitolata a Marco Simoncelli e posta in corrispondenza delle Arrabbiate (ve l'abbiamo presentata qui).

Calendario

CALENDARIO MOTOMONDIALE 2014

23 marzo, Qatar - Doha/Losail

13 aprile, Stati Uniti d'America – Austin

27 aprile, Argentina - Termas de Rio Hondo

4 maggio, Spagna - Jerez de la Frontera

18 maggio, Francia - Le Mans

1 giugno, Italia - Mugello

15 giugno, Catalunya - Catalunya

28 giugno, Olanda - Assen **

13 luglio, Germania - Sachsenring

10 agosto, Indianapolis - Indianapolis

17 agosto, Repubblica Ceca - Brno

31 agosto, Gran Bretagna - Silverstone

14 settembre, San Marino & Riviera di Rimini - Marco Simoncelli Misano

28 settembre, Aragon - Motorland Aragon

12 ottobre, Giappone - Motegi

19 ottobre, Australia - Phillip Island

26 ottobre, Malesia - Sepang

9 novembre, Valencia - Ricardo Tormo-Valencia

 

** Si corre di sabato

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA