SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

MotoGP 2011: Ducati conferma Nicky Hayden

Siglato il contratto fra Nicky Hayden e la Ducati per altri due anni. Dividerà il box con Valentino Rossi

Motogp 2011: ducati conferma nicky hayden

Non c’erano certo dubbi sulla solidità del rapporto fra Ducati e Hayden. D’altra parte, questa stagione del Motomondiale ha visto tali movimenti di piloti che attendere l’ufficializzazione del rapporto fra Nicky Hayden e la Ducati era d’obbligo. Ora la conferma è arrivata, con la firma di un contratto biennale fra il pilota americano e la casa di Borgo Panigale. Accanto a lui – ne parliamo da mesi – Valentino Rossi che ha abbandonato la Yamaha dopo sette anni per poter gareggiare in rosso.

 

Nicky Hayden: Sono molto orgoglioso di poter confermare questo accordo. L’anno scorso guidavo una Ducati, adesso mi sento un pilota Ducati. Il team, gli sponsor e i Ducatisti mi hanno accolto e mi hanno sostenuto tantissimo ed io spero davvero di ricambiarli con i risultati che meritano. Il prossimo anno avrò come compagno di squadra un certo Valentino Rossi, uno che di moto ne sa qualcosa! Saremo un gruppo forte. Non voglio fare previsioni di alcun genere ma non c’è dubbio che questa squadra conosca la passione, l’etica del lavorare duro e sappia divertirsi. Comincia una nuova era per la Ducati ed è un onore farne parte”. 

 

Filippo Preziosi: Siamo molto contenti che Nicky rimanga con noi per le prossime due stagioni. Dire che è un pilota che non “molla mai” non è certo svelare un segreto, tutta la sua storia agonistica ne è la prova. Impersona la tenacia ed è di esempio per tutti noi, perché ci dimostra che niente è impossibile se ci si crede fino in fondo. Da quando è arrivato in Ducati la sua crescita è stata impressionante e siamo sicuri che continuerà così anche  in futuro. Nicky infatti  è  speciale per la cura di ogni dettaglio che possa contribuire a progredire e per lui avere Valentino come compagno di squadra vuol dire contribuire ad avere una moto ancora più competitiva. Penso che  proprio per queste sue caratteristiche sia entrato subito nel cuore di tutti i Ducatisti ed è per questo che non poteva che guidare ancora una Ducati”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA