30 April 2010

MotoGP 2010: Stoner chiude in testa la prima sessione di prove libere a Jerez. Rossi è quinto

Casey Stoner con la Ducati è stato il più veloce sul circuito spagnolo, chiudendo il primo girono di prove in testa con il tempo di 1’39”731.

Motogp 2010: stoner chiude in testa la prima sessione di prove libere a jerez. rossi è quinto

Jerez (SPAGNA) 30 aprile 2010 – Uno scatenato Casey Stoner in sella alla Ducati Desmosedici si è lasciato tutti alle spalle nella prima sessione di prove libere della MotoGP, con il tempo di 1’39”731 fatto segnare al quarto giro di pista. Segue subito dietro, con soli 144 millesimi di distacco, Jorge Lorenzo con la Yamaha M1 ufficiale (1’39”875), che ha preceduto di poco più di quattro decimi di secondo Nicky Hayden con la seconda Ducati (1’40”148). Sembra messo meglio che in Qatar Dani Pedrosa, il quale ha portato la sua Honda HRC in quarta posizione con un 1’40”200. I tecnici della Casa dell’ala dorata hanno modificato il telaio della RC212V per migliorarne il bilanciamento. Per contro, Andrea Dovizioso, con la stessa moto, è arrivato solo dodicesimo, a più di un secondo e mezzo dalla vetta (1’41”277) e, a questo punto, in Casa Honda si verifica lo stesso problema che avevano alla Ducati sino all’anno scorso: i due piloti sono poli opposti. Ciò che fa andare bene uno, mette in crisi l’altro. A Borgo Panigale sono riusciti a trovare il compromesso giusto per soddisfare entrambi i piloti lavorando sul motore. Alla HRC, per il momento, sono ancora in alto mare e lontani da una soluzione. È parso sottotono Valentino Rossi, che non è riuscito a migliorare il suo crono rispetto all’1’40”359, con cui si è aggiudicato la quinta piazza, in ritardo di sei decimi dall’australiano. Il pesarese è ancora dolorante: come noto è caduto mentre si allenava in motocross due settimane fa e si è infortunato ad una spalla. Nelle prove di oggi anche Stoner è caduto, ma per sua fortuna è rimasto illeso. È stato positivo il primo giorno di prove libere per Loris Capirossi che è arrivato sesto con la Suzuki, tenendo testa a Colin Edwards, settimo con la Yamaha M1 “clienti” del team Tech3 di Herve Poncharal. Ecco tutti i tempi della giornata:

 

Pos.

Num.

Rider

Nation

Team

Bike

Km/h

Time

Gap 1st/Prev.

1

27

Casey STONER

AUS

Ducati Marlboro Team

Ducati

274,9

1'39.731

 

2

99

Jorge LORENZO

SPA

Fiat Yamaha Team

Yamaha

276,3

1'39.875

0.144 / 0.144

3

69

Nicky HAYDEN

USA

Ducati Marlboro Team

Ducati

279,9

1'40.148

0.417 / 0.273

4

26

Dani PEDROSA

SPA

Repsol Honda Team

Honda

275,7

1'40.200

0.469 / 0.052

5

46

Valentino ROSSI

ITA

Fiat Yamaha Team

Yamaha

271,4

1'40.359

0.628 / 0.159

6

65

Loris CAPIROSSI

ITA

Rizla Suzuki MotoGP

Suzuki

273,7

1'40.716

0.985 / 0.357

7

5

Colin EDWARDS

USA

Monster Yamaha Tech 3

Yamaha

271,4

1'40.913

1.182 / 0.197

8

40

Hector BARBERA

SPA

Paginas Amarillas Aspar

Ducati

260,9

1'41.034

1.303 / 0.121

9

19

Alvaro BAUTISTA

SPA

Rizla Suzuki MotoGP

Suzuki

276,2

1'41.093

1.362 / 0.059

10

33

Marco MELANDRI

ITA

San Carlo Honda Gresini

Honda

278,9

1'41.190

1.459 / 0.097

11

11

Ben SPIES

USA

Monster Yamaha Tech 3

Yamaha

275,5

1'41.200

1.469 / 0.010

12

4

Andrea DOVIZIOSO

ITA

Repsol Honda Team

Honda

273,6

1'41.277

1.546 / 0.077

13

14

Randy DE PUNIET

FRA

LCR Honda MotoGP

Honda

271,2

1'41.293

1.562 / 0.016

14

36

Mika KALLIO

FIN

Pramac Racing Team

Ducati

271,6

1'41.297

1.566 / 0.004

15

58

Marco SIMONCELLI

ITA

San Carlo Honda Gresini

Honda

264,2

1'41.533

1.802 / 0.236

16

41

Aleix ESPARGARO

SPA

Pramac Racing Team

Ducati

270,8

1'41.742

2.011 / 0.209

17

7

Hiroshi AOYAMA

JPN

Interwetten Honda MotoGP

Honda

272,2

1'41.837

2.106 / 0.095

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA