SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

MotoGP 2010: Jorge Lorenzo in testa nella prima sessione di libere del Gran Premio d’Olanda

Il capoclassifica Jorge Lorenzo, con la Yamaha M1 ufficiale, ha fatto il miglior tempo della prima sessione di prove libere sul circuito di Assen, girando in 1’35”242.

Motogp 2010: jorge lorenzo in testa nella prima sessione di libere del gran premio d’olanda

Assen (OLANDA) 24 Giugno 2010 – Jorge Lorenzo, che al momento guida la classifica della MotoGP, in sella Yamaha M1 ufficiale, con il tempo di 1’35”242 è stato il più veloce nella prima sessione di prove libere del Gran Premio d’Olanda, sul circuito di Assen. Lo spagnolo ha concluso più tornate in 1’35 basso. Sono andati molto bene anche Casey Stoner, secondo con la Ducati Desmosedici GP10 a soli 11 millesimi da Lorenzo, ed il suo compagno di squadra Nicky Hayden, che ha concluso la sessione con il terzo tempo della giornata, staccato dal vertice di 517 millesimi. Certo, fra gli 11 millesimi che dividono Jorge da Casey e l’oltre mezzo secondo che passa fra lo spagnolo e lo statunitense, c’è già una bella differenza. L’esperienza paga su un circuito difficile come Assen e così il veterano Colin Edwards, con la Yamaha “clienti del team Tech 3”, si è guadagnato la quarta posizione, girando più lento di 13 millesimi rispetto al connazionale Hayden 530 in confronto a Lorenzo. Il tornado del Kentucky ha preceduto i due piloti ufficiali della Honda HRC, Andrea Dovizioso, quinto, e Dani Pedrosa, sesto. Ha terminato settimo Aleix Espargaró, con la Ducati della scuderia privata Pramac Racing, piazzandosi davanti a Ben Speis, con la seconda Yamaha Tech 3. Marco Simoncelli, nono della giornata con la Honda del team Gresini, è stato l’ultimo pilota a restare a meno di un secondo di distacco da Jorge Lorenzo, al contrario del suo compagno di scuderia Marco Melandri, ha fatto segnare il decimo crono, con 1”1 di ritardo dallo spagnolo e 267 millesimi da Supersic. Non sta facendo il benché minimo progresso Suzuki: Loris Capirossi è risultato solamente tredicesimo e sembra sempre più demoralizzato per lo sviluppo del prototipo di Hamamatsu che stenta a decollare e a farsi guidare, come Capirex vorrebbe fare.

 

Pos.

Num.

Rider

Nation

Team

Bike

Km/h

Time

Gap 1st/Prev.

1

99

Jorge LORENZO

SPA

Fiat Yamaha Team

Yamaha

290.6

1'35.169

 

2

27

Casey STONER

AUS

Ducati Team

Ducati

297.3

1'35.180

0.011 / 0.011

3

69

Nicky HAYDEN

USA

Ducati Team

Ducati

297.9

1'35.686

0.517 / 0.506

4

5

Colin EDWARDS

USA

Monster Yamaha Tech 3

Yamaha

283.9

1'35.699

0.530 / 0.013

5

4

Andrea DOVIZIOSO

ITA

Repsol Honda Team

Honda

290.5

1'35.868

0.699 / 0.169

6

26

Dani PEDROSA

SPA

Repsol Honda Team

Honda

292.0

1'35.922

0.753 / 0.054

7

41

Aleix ESPARGARO

SPA

Pramac Racing Team

Ducati

299.7

1'35.927

0.758 / 0.005

8

11

Ben SPIES

USA

Monster Yamaha Tech 3

Yamaha

296.1

1'35.942

0.773 / 0.015

9

58

Marco SIMONCELLI

ITA

San Carlo Honda Gresini

Honda

278.1

1'36.002

0.833 / 0.060

10

33

Marco MELANDRI

ITA

San Carlo Honda Gresini

Honda

302.1

1'36.269

1.100 / 0.267

11

14

Randy DE PUNIET

FRA

LCR Honda MotoGP

Honda

298.8

1'36.294

1.125 / 0.025

12

40

Hector BARBERA

SPA

Paginas Amarillas Aspar

Ducati

283.6

1'36.735

1.566 / 0.441

13

65

Loris CAPIROSSI

ITA

Rizla Suzuki MotoGP

Suzuki

281.8

1'36.786

1.617 / 0.051

14

36

Mika KALLIO

FIN

Pramac Racing Team

Ducati

297.1

1'37.261

2.092 / 0.475

15

19

Alvaro BAUTISTA

SPA

Rizla Suzuki MotoGP

Suzuki

281.8

1'37.384

2.215 / 0.123

16

64

Kousuke AKIYOSHI

JPN

Interwetten Honda MotoGP

Honda

271.3

1'41.332

6.163 / 3.948

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA