Statistiche web
16 October 2010

MotoGP 2010 Gran Premio d’Australia: Casey Stoner con la Ducati si prende la pole di casa

Stoner (Ducati) ha conquistato con il tempo di 1’30”107 la pole position nel GP d’Australia e ha rifilato sei decimi di vantaggio a Lorenzo (Yamaha), secondo. Rossi (Yamaha) è solo ottavo.

Motogp 2010 gran premio d’australia: casey stoner con la ducati si prende la pole di casa

Phillip Island (AUSTRALIA) – Casey Stoner ha conquistato con un giro secco fatto in 1’30”107 la pole position nel Gran Premio d’Australia. Sulle terre di casa sua il pilota di Kurri Kurri, con la Ducati Demosedici GP10 ufficiale, ha assestato un colpo da maestro rifilando oltre sei decimi di distacco a Jorge Lorenzo, che, in sella alla Yamaha M1 ufficiale, non è riuscito ad abbassare il suo tempo sotto l’1’30”775 (+ 668 millesimi), risultando secondo. In terza posizione si è inserito Ben Spies, che, sulla Yamaha M1 “clienti” del team satellite Tech3, aveva già dato un dimostrazione di forza ieri facendo solo tre giri nelle prove libere, convinto di poter fare bene in qualifica, poiché conosceva già bene questa pista dopo l’esperienza del Mondiale Superbike ed era molto sicuro di sé. Spies ha girato in 1’31”386 e ha accumulato un ritardo di 1”279. È andato ancora bene Marco Simoncelli, che ora deve imparare a non fare pasticci in gara e a non perdere tempo con imprese all’altezza dello spettacolo, meno del cronometro. Supersic, sulla Honda del Team Gresini, si è piazzato in quarta posizione, risultando in ritardo di 1”295 da Stoner, ma di soli 16 millesimi dallo statunitense che lo ha preceduto. Completano la seconda fila della griglia Colin Edwards, quinto con la seconda Yamaha Tech3, e Nicky Hayden sesto sull’altra Ducati Desmosedici GP10. Valentino Rossi, sulla Yamaha M1 ufficiale, non è riuscito a fare meglio di una deludente ottava posizione. Con il tempo di 1’31”627 ed una distanza siderale di oltre un secondo e mezzo (1”520) dal collega australiano, il pesarese è rimasto dietro a Randy De Puniet, che è risultato settimo sulla Honda della scuderia privata LCR di Lucio Cecchinello. Rossi ha preceduto Andrea Dovizioso, sulla Honda HRC con cui ha concluso in nona posizione, prendo da Stoner una paga di 1”911. quando mancavano tre minuti alla conclusione ha cominciato a piovere e questa condizione ha favorito Ducati e Stoner, che erano comunque nette mante in vantaggio. Per Casey questa è stata la terza pole position stagionale.

 

Pos.

Num.

Rider

Nation

Team

Bike

Km/h

Time

Gap 1st/Prev.

1

27

Casey STONER

AUS

Ducati Team

Ducati

323.4

1'30.107

 

2

99

Jorge LORENZO

SPA

Fiat Yamaha Team

Yamaha

319.8

1'30.775

0.668 / 0.668

3

11

Ben SPIES

USA

Monster Yamaha Tech 3

Yamaha

319.8

1'31.386

1.279 / 0.611

4

58

Marco SIMONCELLI

ITA

San Carlo Honda Gresini

Honda

319.3

1'31.402

1.295 / 0.016

5

5

Colin EDWARDS

USA

Monster Yamaha Tech 3

Yamaha

317.9

1'31.415

1.308 / 0.013

6

69

Nicky HAYDEN

USA

Ducati Team

Ducati

319.8

1'31.530

1.423 / 0.115

7

14

Randy DE PUNIET

FRA

LCR Honda MotoGP

Honda

319.5

1'31.554

1.447 / 0.024

8

46

Valentino ROSSI

ITA

Fiat Yamaha Team

Yamaha

316.0

1'31.627

1.520 / 0.073

9

4

Andrea DOVIZIOSO

ITA

Repsol Honda Team

Honda

325.2

1'32.018

1.911 / 0.391

10

33

Marco MELANDRI

ITA

San Carlo Honda Gresini

Honda

322.2

1'32.367

2.260 / 0.349

11

41

Aleix ESPARGARO

SPA

Pramac Racing Team

Ducati

321.4

1'32.542

2.435 / 0.175

12

36

Mika KALLIO

FIN

Pramac Racing Team

Ducati

318.9

1'32.816

2.709 / 0.274

13

7

Hiroshi AOYAMA

JPN

Interwetten Honda MotoGP

Honda

318.3

1'33.190

3.083 / 0.374

14

19

Alvaro BAUTISTA

SPA

Rizla Suzuki MotoGP

Suzuki

317.4

1'33.224

3.117 / 0.034

15

26

Dani PEDROSA

SPA

Repsol Honda Team

Honda

305.5

1'33.384

3.277 / 0.160

16

40

Hector BARBERA

SPA

Paginas Amarillas Aspar

Ducati

324.1

1'33.390

3.283 / 0.006

17

65

Loris CAPIROSSI

ITA

Rizla Suzuki MotoGP

Suzuki

311.5

1'34.269

4.162 / 0.879

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA